Torta degli angeli, solo albumi

Torta degli angeli, solo albumi
Torta degli angeli, o meglio Angel cake ricetta ciambellone americano di soli albumi, senza aggiunta di grassi. Si tratta di un dolce leggerissimo e spugnoso, soffice come una nuvola. Una torta adattissima per chi è a dieta, ma non vuole rinunciare al dolce. Ho scelto di realizzare questo dolce proprio nel periodo natalizio, perché credo sia una validissima alternativa per coloro che non amano particolarmente il panettone tradizionale. La straordinaria morbidezza e sofficità al morso rendono questa torta speciale. Inoltre si presta benissimo a qualsiasi tipo di farcitura. Questa splendida ricetta è tratta dal blog di Sally’s baking addiction, ho diminuito lo zucchero dalla ricetta originale e sostituito gli aromi. A voi la ricetta!

Torta degli angeli
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 250 gzucchero semolato (rimacinato oppure tipo zefiro)
  • 130 gFarina 00
  • albumi a temperatura ambiente (di 12 uova circa 400 gr)
  • 8 gcremar tartaro
  • gocceestratto alla vaniglia
  • goccearoma panettone
  • 5 gsale
  • q.b.zucchero a velo per guarnire

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione della torta degli angeli solo albumi

  1. Prepararsi tutti gli ingredienti pesati a portata di mano.

    Prendere lo zucchero semolato e passarlo nel mixer per renderlo più sottile, se riuscite a trovare quello zefiro non occorre questo passaggio.

    Separare molto attentamente i tuorli dagli albumi.

    Mettere gli albumi nel cestello della planetaria ed iniziare a montare a velocità sostenuta, aggiungere sempre montando il cremar tartaro setacciato e una tazza di zucchero dal totale.

    Unire il resto dello zucchero in più riprese continuando a montare, e le gocce di aroma.

    Si dovrà ottenere una meringa ben ferma bianca e consistente, in tutto occorrono circa 20 minuti.

    Quando gli albumi sono ben montati unire in più riprese con una spatola la farina setacciata ed il sale, con movimenti delicati dal basso verso l’alto facendo molta attenzione a non smontare il composto.

    Trasferire il composto in uno stampo per chiffon cake, (attenzione non imburrato). Cuocere in forno caldo a 180° per circa 35 minuti.

    Sfornare e far raffreddare a testa in giù.

    Una volta freddo sformare delicatamente, cospargere di zucchero a velo vanigliato e servire.

Si raccomanda l’uso di uova a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.