Creme

Oreo milkshake facile e buono

Oreo milkshake

un gustosissimo e fresco frappè a base di gelato alla vaniglia. Ottimo e bellissimo anche da presentare. Oreo milkshake è la merenda perfetta per i ragazzi. Una ricetta americana che conquista tutti. Viene servito in grossi bicchieri di vetro da forme particolari e colorate e guarnito con biscotti, ciliegie, noccioline….Oppure viene servito in grossi bicchieri di plastica con coperchio forato da bere con cannuccia. Servito a colazione con i pancake oppure a merenda. Ho deciso di prepararlo per mia figlia che adora gli oreo. In realtà le piacciono tutte le ricette americane. Questa è una di quelle fattibilissime, si prepara velocemente e con pochi ingredienti. Per realizzare il milkshake abbiamo bisogno di un frullatore. Seguitemi per la ricetta che ho scelto e tradotto da Pinterest.

Oreo milkshake

 

INGREDIENTI

2 tazze da tè di gelato alla vaniglia

1/2 tazza da tè di latte intero freddo

7 biscotti oreo

1 manciata di gocce di cioccolato fondente

 

panna montata per guarnire

 

PROCEDIMENTO

Sbriciolare 3 biscotti oreo mischiarli con 2 cucchiai di latte.

Distribuire il composto schiacciandolo sul fondo del bicchiere. Porre in congelatore.

Mettere nel boccale del frullatore il gelato alla vaniglia, il latte i 4 biscotti oreo sbriciolati con le mani e le gocce di cioccolato fondente.

Avviare il frullatore alla massima velocità e frullare il tutto per circa 1 minuto.

Aprire il boccale dare una girata controllando che non ci siano pezzi interi di biscotto o gelato ancora non cremoso.

Frullare ancora fino ad ottenere un frappé liscio.

Riempire il bicchiere con il fondo di biscotti con il milkshake.

Guarnire a piacere con panna montata, gocce di cioccolato e briciole di biscotto.

Gustare!!!! Una vera bontà che dovete provare assolutamente.

Potete preprare il milkshake nei gusti che preferite, e regolare la fluidità aumentando o diminuendo il latte, a secondo dei gusti.

Buona colazione a tutti!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.