crema di crescione

Il crescione è una pianta aromatica annuale con lunghi steli e sopra piccole foglie. Ha un sapore acidulo e pungente.  Ad oggi se ne conoscono due specie crescione  d’acqua, e cresce spontaneamente appunto vicino ai corsi d’acqua, oppure il crescione inglese che invece si coltiva. Va sempre consumato fresco e ha ottime proprietà depurative, disintossicanti e diuretiche.

crema di crescione

Crema di crescione

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1 cespo di lattuga
  • 200 gr di crescione
  • 60 gr di burro
  • 40 gr di farina di riso
  • 150 gr di formaggio squacquerone
  • 1 l e mezzo di brodo di verdura
  • 1 cipolla piccola
  • 2 uova
  • parmigiano reggiano
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Eliminate le foglie sciupate della lattuga, staccate le altre e lavatele con cura. Pulite il crescione togliendo gli steli e lavate le foglie con molta cura.

Sbollentate per un minuto le foglie di crescione e di lattuga in acqua salata.

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire con il burro, aggiungete la farina di riso mescolando bene, poi il brodo  in piccole quantità senza mai smettere di mescolare.

Unite la lattuga e il crescione facendoli insaporire bene, quindi aggiungere il brodo rimasto e fate cuocere a fuoco lento per 30 minuti circa.

Con il frullatore ad immersione riducete il tutto a crema, unite i due tuorli, metà squacquerone e 4 cucchiai di parmigiano reggiano mescolando energicamente, controllate di sale e pepe quindi fate addensare la crema su fuoco basso.

A fine cottura servire in piatti individuali e aggiungere al centro un cucchiaio di squacquerone.

Ti è piaciuta questa ricetta? Seguimi su Facebook IOINCUCINACONTE per tante altre ricette.

Precedente zucchine all'aglio Successivo lo squacquerone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.