Melanzane sott’olio a crudo

Melanzane sott’olio a crudo
Le melanzane sott’olio sono una delle conserve più gettonate e amate da tutti. Dopo un’accurato procedimento si conservano in barattoli di vetro sterilizzati, in modo da poter essere gustate tutto l’anno. Ottime da servire come contorno per accompagnare secondi di carne, ma anche servite come aperitivo su crostini di pane sono deliziose. In questa ricetta il metodo di preparazione delle melanzane è a “crudo” senza la classica scottatura nell’ aceto. Si procede con una marinatura in acqua, aceto e sale per 12 ore, poi si condiscono con le spezie e si a conservano coperte di olio in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati. Questo metodo ci permetterà di ottenere melanzane croccanti e saporite. Scopriamo insieme come fare!

melanzane sott'olio a crudo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni2 barattoli da 314 ml
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgmelanzane (paesane lunghe)
  • 350 mlaceto di vino bianco
  • 350 mlacqua
  • 40 gsale (fino)
  • 300 mlolio di arachide
  • 1 cucchiaioorigano secco
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.peperoncini piccanti

Preparazione delle melanzane sott’olio a crudo

  1. Per questa ricetta occorrono due barattoli di vetro nuovi con coperchio da 315 ml. Lavateli e poi sterilizzateli con il metodo che più preferite, poi poneteli ad asciugare su di un canovaccio pulito.

    Nel frattempo prendete le melanzane due per volta; eliminate le estremità, lavatele, privatele della buccia con l’aiuto di un pelapatate e poi dividetele prima a metà, poi tagliatele a fette ed infine a filetti sottili.

    Sistemate i filetti di melanzane man mano che li tagliate in una pentola larga e cospargete ogni strato con una generosa manciata di sale.

    Proseguite in questo modo fino alla fine, ogni volta che passate ad un secondo strato di melanzane pigiate bene sul fondo, in modo da vedere l’acqua di vegetazione che il sale fa rilasciare alle melanzane.

    Miscelate acqua e aceto e versate nella pentola sulle melanzane poi mettete un piatto con un peso sopra nella pentola in modo da mantenere le melanzane pressate sul fondo.

    Lasciate in questo modo per circa 12 ore.

    Trascorso il tempo, scolate le melanzane e con l’aiuto di uno schiacciapatate strizzatele bene a poco alla volta tutte.

    Mettete le melanzane in un insalatiera e conditele con l’origano.

    Prendete i vasetti, mettete strati di melanzane aglio a pezzetti e peperoncini, avendo cura di pressarle bene. Infine coprite con l’olio fino all’orlo, (fate uscire tutta l’aria) e assicuratevi che siano ben coperte con l’olio.

    Chiudete i barattoli e conservateli in un luogo fresco.

    Dopo circa una decina di giorni potete assaggiarle.

Una volta aperto il barattolo, conservate in frigo aggiungendo olio se necessario.

Seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest e You Tube.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.