Carnevale · Dolci vari

Le chiacchiere di carnevale

Le chiacchiere di  carnevale

Le chiacchiere di carnevale sono un tipico dolce italiano, del periodo di carnevale, chiamate anche con molti altri nomi a seconda della regione, sono fatte con un impasto molto friabile, che viene poi steso preferibilmente con la macchina per la pasta, molto molto sottile. Poi tagliato a strisce e fritto. In frittura queste strisce di pasta diventano bollore e fragranti. Una volta pronte dopo pochissimi attimi di frittura vengono  cosparse di zucchero a velo.  A Napoli siamo soliti accompagnarle con una coppetta di sanguinaccio, tipica cioccolata aromatizzata, buonissima. Che dire insieme sono uno spettacolo. Una ricetta sfiziosa di facile e esecuzione, immancabile alle feste. Durante il periodo di carnevale, le chiacchiere sono vendute in tutte le pasticcerie, si possono trovare anche ricoperte di cioccolata, cotte al forno, insomma ce n’è per tutti i gusti. Seguitemi per la ricetta.

Le chiacchiere di carnevale

INGREDIENTI

 

300 gr farina 00

2 uova

30gr di burro a pomata

30gr zucchero

scorza di 2 limoni grattugiati

30 ml di liquore  grappa o vino bianco secco

20 ml di latte

Zucchero a velo per guarnire

 

PROCEDIMENTO

Miscelare la farina insieme allo zucchero e alle bucce dei limoni.

Mettere il composto su una spianatoia, versare al centro tutti gli altri ingredienti.

Impastare  fino a formare un impasto abbastanza consistente, liscio, omogeneo ed elastico.

Avvolgere l’impasto nella pellicola per alimenti e lasciar riposare per circa 30 minuti.

poi con l’aiuto della macchina per la pasta, fare tante sfoglie sottilissime, partire  dal n.1 fino al n. 5.

tagliare le strisce di pasta con l’apposita rotella.

Friggere le chiacchiere in abbondante olio di semi di arachide ben caldo.

Una volta immerse le chiacchiere nell’olio bollente, tenderanno a gonfiarsi subito, rigirale e farle cuocere poco.

Scolarle, metterle prima su un foglio di carta per fritti, e poi adagiarle in un vassoio e cospargerle di zucchero a velo abbondante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.