Dolci lievitati

Babà napoletano, ricetta infallibile

Babà napoletano, ricetta infallibile

Il Babà napoletano, una delle meraviglie dell’antica pasticceria napoletana, un dolce buonissimo e leggero. Il segreto del babà che può sembrare un dolce semplice, sta nella lavorazione e nel sapore dello sciroppo. La mia ricetta che custodisco gelosamente, mi è stata data da un’amica diversi anni fa, che a sua volta l’ha avuta da un pasticciere, da quando l’ho provata sono rimasta entusiasta sia dal sapore, che dall’impasto. L’impasto del babà và eseguito con un’impastatrice, ma anche con il bimby, a voi la scelta. Vi mostro la ricetta!

Babà napoletano

 

 

 

INGREDIENTI 1 BABA’ STAMPO DA 24 CM

 

240 gr farina manitoba

25 gr di zucchero

80 gr di burro

4 uova medie

20 gr di lievito di birra fresco

5 gr sale

 

SCIROPPO

 

750 gr di acqua

325 gr di zucchero

le bucce di 3 limoni

1 bicchiere di liquore Rhum

 

1 bustina di preparato per gelatina per la lucidatura (facoltativo)

 

Panna montata per guarnire

 

PROCEDIMENTO

 

Un giorno prima preparare lo sciroppo. Mettere a bollire l’acqua con lo zucchero e le bucce dei limoni tagliate sottili senza la parte bianca.

Far bollire a fuoco basso per circa 30 minuti. Una volta tiepido aggiungere il rhum. Così si ottiene uno sciroppo molto profumato simile a quello delle pasticcerie.

Per il babà con l’impastatrice, mettere tutti gli ingredienti nella ciotola farina, lievito sbriciolato e zucchero e avviare, aggiungere le uova una alla volta, e il burro morbido, infine il sale.

Far lavorare l’impasto con il gancio per circa 30 minuti,fino all’incordatura, la ciotola deve rimanere senza residui sulla parete.

Se questa operazione viene eseguita correttamente, l’impasto ottenuto è morbido ed elastico,  Coprire con pellicola e far crescere fino al raddoppio.

Una volta che l’impasto è raddoppiato lavorarlo nuovamente con il gancio per circa 5 minuti.

Posizionare l’impasto nell’apposito stampo ben imburrato.

Far lievitare in forno con luce accesa fino a che l’impasto supera di poco il bordo.

Preriscaldare il forno a 200°.

Infornare e abbassare temperatura a 180° per circa 20/25 minuti fino a doratura.

Far intiepidire poi passare al bagno, immerge completamente ancora tiepido in una ciotola con sciroppo.

Babà napoletano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 thoughts on “Babà napoletano, ricetta infallibile

  1. anche se non è il mio dolce preferito i tuoi babà sono deliziosi Reginè
    dimmi secondo te quanta pm ci vorrebbe per sostituire il ldb?ha mai provato?
    ps sei bravissima! buona giornata!

    1. Cara Maria sei gentilissima per i complimenti. Ascolta io non ho mai provato a fare il babà con la pasta madre, ti posso solo dire che la pasta madre deve essere rinfrescata per benino 3 o 4 volte, coiè deve avere forza per questo tipo di lievitato come per il panettone, e di solito ci vogliono circa 100 gr di pasta madre per un impasto con 240 gr di farina. Il risultato però non posso garantirlo, ti suggerisco di consultare il sito “Profumo di lievito” di Adriano Continisio lui sui lievitati in generale è un mago 🙂 A presto baci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.