Crea sito

Tagliatelle con farina di castagne

Tagliatelle con farina di castagne: una pasta fresca da preparare in autunno quando appunto abbiamo voglia di assaporare piatti più corposi e magari anche un po’ diversi dal solito.
Questa ricetta consente di realizzare non solo il formato indicato, ma potrete creare maltagliati, tagliolini o sfoglie per realizzare le lasagne..

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina
  • 150 gfarina di castagne
  • 2uova grandi (oppure 3 piccole)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 3 pizzichisale

Strumenti

  • 1 Impastatrice oppure spianatoia
  • 1 Macchina per pasta oppure un mattarello
  • 1 Coltello lama liscia

Preparazione

  1. 1) Pesate gli ingredienti.

    2) Se usate la spianatoia unite le due farine, ad centro create il classico buco, dove all’interno aggiungerete due uova grandi (a temperatura ambiente), 3 pizzichi di sale e un cucchiaio d’olio evo. Iniziate ad amalgamare partendo dal centro con una forchetta e man mano prendete ed incorporate le farine creando un composto da compattare, appena avrà preso corpo lavorate con le mani.

    Se usate la planetaria: unite le due farine nella ciotola, poi al centro mettete le due uova, 3 piccole prese di sale e un cucchiaio d’olio. Mescolate dapprima con una forchetta poi inserendo il gancio ad uncino nella macchina cominciate a far lavorare il tutto a velocità media.

    N.B: se notate che l’impasto è troppo sbriciolato aggiungete un goccino d’acqua, al contrario se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungete un pochino di farina di castagne.

  2. 3) Ora trasferite il panetto ottenuto in una ciotola infarinata leggermente, coprite con un canovaccio asciutto e lasciate riposare a temperatura ambiente per una ventina di minuti.

    4) Riprendete il panetto, dividetelo in 4 parti, prendetene una parte e la restante ricopritela in modo che non si secchi.

    5) Cominciate a stendere il pezzetto d’impasto, potete farlo con il matterello appiattendolo dapprima con i polpastrelli, poi iniziando dal centro assottigliatelo con il mattarello man mano fino ad arrivare allo spessore desiderato.

    Oppure con la macchinetta sfogliatrice partendo dallo spessore massimo (quello più largo), poi ripiegate il lembo di destra e di sinistra verso la parte centrale, spolverizzate la sfoglia ripiegata e ripassatela affinandola gradualmente fino ad arrivare allo spessore desiderato, io arrivo al numero 6 della mia macchinetta.. quindi le mie tagliatelle risultano molto sottili.

  3. 7) Disponete le sfoglie ottenute su un piano infarinato, cospargetele di farina per bene anche sulla superficie, poi arrotolatele e tagliate le rondelle ottenute con un coltello a lama liscia, creerete così le vostre “Tagliatelle con farina di castagne”.

    Queste tagliatelle cucinano velocemente, il tempo è di 4 – 5 minuti al massimo perché essendo belle sottili impiegano veramente pochi minuti. Sappiate che sono squisite condite con: un buon sughetto arricchito con la salsiccia, oppure potete gustarle con i funghi, con la salsa al gorgonzola o con il ragù 😀

  4. Tagliatelle con farina di castagne

Le tagliatelle si conservano molto bene in vassoi leggermente infarinati e coperti in frigorifero per un paio di giorni.

Oppure potete anche congelarle in contenitori ermetici distanziandole un pochino in modo da non rovinarle.

Se vi piacciono le tagliatelle nel mio blog troverete molte ricette, nella barra di CERCA scrivete tagliatelle ed andrete a scoprire tutte le mie preparazioni.

Io vi consiglio anche queste con farina di ceci CLICCATE QUI.

Se volete potete seguirmi anche sulla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.