Crea sito

Tenerina al pistacchio

Salve, oggi vi parlerò della “Tenerina al pistacchio” un dolce che mi ha suggerito Raffaella che a sua volta l’ha letto sul sito “Ricette sprint“, avevo giusto della favolosa crema al pistacchio siciliana da utilizzare, quindi mi son detta perché non provare? Ed ecco che con 4 ingredienti si può creare un dolce favoloso! 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova (temperatura ambiente)
  • 100 gzucchero a velo
  • 40 gFarina di riso
  • 200 gcrema al pistacchio

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Tortiera meglio da 18 cm. o 20 cm.
  • 1 Spatola

Preparazione

  1. 1) Per prima cosa preparate gli ingredienti.

    2) Separate gli albumi dai tuorli, quest’ultimi metteteli in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e cominciate a montare con le fruste elettriche, quando avrete ottenuto un bel composto cremoso unite la farina di riso, poi la crema al pistacchio.

  2. 3) A parte montate a neve gli albumi.

    4) Unite gli albumi al composto di uova e amalgamateli con una spatola, il movimento che dovrete fare è circolare, dal basso verso l’alto.

    5) Foderate una tortiera con apertura a cerniera (se possibile) con la carta forno, il diametro che vi consiglio è di 18 cm., se utilizzate una tortiera più grande il dolce sarà meno spesso.

  3. Tenerina al pistacchio

    6) In forno a 180 gradi preriscaldato cucinerà in 20 minuti.

    Nel mio blog trovate tante versioni, ad esempio l’originale —> tenerina —> CLICCA QUI per accedere alla ricetta della cucina ferrarese. 😉

    Seguitemi anche sulla mia pagina Facebook. Vi aspetto 😀

NOTE

Una variante alla farina di riso è la farina 00.

Vi consiglio di acquistare una buona crema al pistacchio per esaltare maggiormente il gusto del dolce.

Per arricchirlo ulteriormente sulla superficie spolverizzatelo con un pochino di zucchero a velo, oppure spalmate la crema al pistacchio, oppure se volete donare una nota croccante cospargete la granella di pistacchio. 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.