Crea sito
Burger di zucca e quinoa
Ricette senza uova

Burger di zucca e quinoa

Ciao e ben ritrovati, oggi condivido un piatto che ho chiamato “Burger di zucca e quinoa”, la ricetta nasce dalla voglia di assaporare qualcosa di buono con ciò che avevo in dispensa, quindi ho cucinato la zucca che in questo periodo non manca mai a casa mia e separatamente ho bollito la quinoa, dopodiché ho unito il tutto aggiungendo pochi ingredienti per dargli un pochino di consistenza e ovviamente ulteriore bontà..

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 burger
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Zucca (peso netto) 200 g
  • quinoa 70 g
  • Farina 00 20 g
  • Sale 1 pizzico
  • Zenzero in polvere q.b.
  • Noce moscata 1 pizzico
  • curry in polvere q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • olio evo 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete cucinare la zucca, potete optare per la cottura a vapore a pezzetti per 20 minuti circa, comunque basta punzecchiarla per verificare la cottura.

    Oppure nel forno al cartoccio senza aggiungere condimento, tagliandola a pezzi non troppo grossi e privata dalla buccia, anche qui i tempi variano dai 20 – 30 minuti.

    Mentre la zucca si cucina versare abbondante acqua in una pentola e portarla a bollore, sciacquare la quinoa e appena raggiunge il bollore cucinatela per 15 minuti aggiungendo una piccola presa di sale grosso. Scolatela e preparate tutti gli ingredienti.

  2. Schiacciate 200 gr. di zucca o frullatela con il mix ad immersione, poi unite la quinoa cotta, il prezzemolo tritato grossolanamente, la farina, ed infine le spezie, non ho specificato il quantitativo perché ognuno può scegliere in base al proprio gusto.

    Amalgamate il tutto con le mani e create 4 polpettone che poi schiaccerete dando la classica forma dei burger, noterete che la consistenza è morbida, quindi meglio passarli completamente nel pangrattato.

    La cottura è molto veloce, la potete eseguire in padella con un filo d’olio profumato con un rametto di rosmarino, rosolandoli per qualche minuto prima da un lato, poi rigirandoli delicatamente con una paletta e finire la cottura nell’altro lato per 2 -3 minuti.

    Oppure basterà adagiarli in una pirofila foderata con la carta forno unta leggermente con un filo d’olio e sulla superficie mettere qualche ago di rosmarino, in forno preriscaldato a 180 gradi per 8 – 10 minuti.

  3. Burger di zucca e quinoa

    Ecco i “Burger di zucca e quinoa” da servire con una bella insalata mista, oppure verdure grigliate.. 😀

    Nel mio blog troverete varie ricette che vedono protagonisti i burger ad esempio:

    di miglio, bietole e patate CLICCATE QUI,

    o ancora con il cavolfiore viola CLICCA QUI,

    ottimi anche questi realizzati con zucca e patate americane QUI,

    da provare anche questi di fagioli cannellini CLICCA QUI.

    Queste sono solo alcune delle ricette che ho condiviso nel blog, per trovarle tutte basta cliccare sulla barra di ricerca del blog e scrivere burger. 😉

    Potete seguirmi sui social e sulla mia pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.