Crea sito

Penne ai piselli, sesamo e peperoncino

In casa mia la pasta almeno una volta al giorno non manca mai, anche quando il caldo è soffocante. In questi casi porto in tavola della pasta fredda che è sempre una buona idea. Oggi ho preparato queste penne ai piselli, sesamo e peperoncini. Pisellini freschi, sesamo tostato e peperoncini un mix di sapori che si combinano bene assieme.

penne ai piselli sesamo e peperoncino
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le penne ai piselli sesamo e peperoncino

  • 320 gPenne Rigate
  • 250 gPisellini
  • 1Peperoncino verde dolce
  • 1Peperoncino fresco rosso piccante
  • 3 cucchiaiSemi di sesamo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Casseruola
  • 1 Pentola
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Ciotola

Preparazione delle penne ai piselli sesamo e peperoncino

  1. Per prima cosa tostate i semi di sesamo, senza olio, in un padellino antiaderente.

    Mettete sul fuoco una casseruola con del brodo vegetale, io l’ho preparato con il dado vegetale preparato da me e cucinate i pisellini per circa 15 minuti, debbono rimanere un poco croccanti. A cottura ultimata, scolateli e lasciateli raffreddare.

    Mentre cucinate i pisellini lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e passatela sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Scolatela bene dall’acqua e mettetela in una ciotola capiente, condite con un filo di olio e mescolate bene, in questo modo le penne non si attaccano tra di loro.

    Mentre pasta, pisellini e sesamo si raffreddano, prendete i due peperoncini privati del picciolo e dei semi interni e tagliateli a rondelle.

    Prendete la ciotola con la pasta, aggiungete i pisellini, il sesamo e i peperoncini tagliati a rondelle, condite con sale, pepe ed olio e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.