gnocchetti verdi

Gli gnocchetti verdi sono una variante dei classici gnocchi di patate, a donare il colore verde sono gli spinaci, cotti al vapore e inseriti nell’impasto.

INGREDIENTI per 6 persone

  • per gli gnocchetti
  • 500 gr patate
  • 500 gr spinaci
  • 100 gr farina
  • 50 gr parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • noce moscata
  • sale e pepe
  • per il condimento
  • 80 gr burro
  • 3 cucchiai panna
  • qualche foglia di salvia

PREPARAZIONE

Lessate le patate senza sbucciarle, poi scolatele, pelatele e ancora calde passatele allo schiacciapatate.

Pulite gli spinaci, lavateli con cura e fateli cuocere senza aggiunta di acqua e con poco sale grosso, quindi scolateli, strizzateli bene e tritateli grossolanamente.

Passate gli spinaci e le patate al passaverdure e raccoglieteli in una ciotola, il composto deve risultare abbastanza asciutto, se non lo fosse passatelo qualche istante sul fuoco.

Mettete il composto sulla spianatoia, unitevi le uova e iniziate ad impastare gli ingredienti, unendo poco alla volta la farina, il parmigiano reggiano, il sale, il pepe e la noce moscata a piacere.

Quando l’impasto ha raggiunto una buona consistenza, iniziate a fare i cordoncini della misura desiderata (io li faccio abbastanza grossi) e poi tagliate gli gnocchetti. Fateli scorrere sull’apposito attrezzo per rigarli, o in mancanza di esso sui rebbi di una forchetta.

Portate a bollore abbondante acqua salata e buttatevi gli gnocchetti, scolateli man mano che vengono a galla con la schiumarola, mettendoli in una zuppiera riscaldata.

Nel frattempo fate sciogliere il burro con la salvia, unitevi la panna, fate sobbollire per qualche minuto poi versate il condimento sugli gnocchetti. Mescolate e servite caldissimi.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi su Facebook IOINCUCINACONTE per tante altre ricette.

Precedente bocconcini di maiale con peperoni Successivo tortiglioni alla salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.