Spaghetti con crema di mozzarella

Un primo piatto che non ti aspetti, gli spaghetti con crema di mozzarella, saporiti, cremosi, ma anche veloci da fare, originali, ma con tutto il gusto di un prodotto tipico della nostra bella terra.

La mozzarella è un latticino a pasta filata prodotta nel Centro e Sud Italia, soprattutto in Campania, viene preparata  con latte vaccino oppure con latte di bufala e deve il suo nome all’operazione di mozzatura compiuta per separare i singoli pezzi di mozzarella durante la preparazione artigianale.

In questo piatto la mozzarella diventa protagonista assoluta donando il suo candido colore a questi spaghetti, da mangiare rigorosamente caldi, con la crema di latte e burro che rende il tutto ben amalgamato e sciolto. La besciamella è leggermente più liquida di quella che preparo di solito per restare morbida più a lungo. Un ultimo consiglio, se avete del prezzemolo fresco tritatelo e spolverizzatelo sopra, un tocco di colore e un gusto ancora più stuzzicante. Non usate mai il prezzemolo surgelato, non ha alcun sapore, purtroppo è un’erba aromatica dal profumo molto volatile e va usata solo fresca.

Spaghetti con crema di mozzarella
Spaghetti con crema di mozzarella

Spaghetti con crema di mozzarella

Ingredienti:

400 g spaghetti
150 g mozzarella
1/2 dado
sale

per la besciamella:
40 g di burro
20 g di farina
300 ml di latte
sale

Preparazione:

Tagliare a dadini la mozzarella e metterla in una grande ciotola. Preparate la besciamella: sciogliere il burro sul fuoco, unire la farina, far incorporare bene e poi versare tutto il latte e mescolare velocemente con una frusta per evitare i grumi; continuare a cuocere per 15 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, salare e unire il mezzo dado. Tenere in caldo. Lessare gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolare la pasta al dente e versarla sulla mozzarella. Aggiungere la salsa calda e amalgamare. Servire ben caldo.

Precedente Sfincione palermitano Successivo Torta al cocco e nutella