Cotolette di melanzane con ripieno

Le cotolette di melanzane con ripieno sono un secondo a base di melanzane senza dubbio gustoso e particolare da abbinare a un’insalata verde o utilizzare come un hamburger alternativo e farcire una bella pagnottella.

Il ripieno a base di salame magari è un po’ audace, ma si può sostituire col salume che preferite, dal prosciutto alla fesa, oppure sola mozzarella per un piatto vegetariano. La doppia frittura delle melanzane ci permette di avere una cottura uniforme delle stesse senza rischiare che rimangano crude nella parte interna.

Cotolette di melanzane con ripieno
Cotolette di melanzane con ripieno

Cotolette di melanzane con ripieno
Cotolette di melanzane con ripieno

Cotolette di melanzane con ripieno

Ingredienti:

2 melanzane grosse
50 g di farina di semola, ma va bene anche 0
2 uova
100 g di pangrattato
100 g di salame
100 g di mozzarella
sale
olio di semi di girasole

Preparazione:

Affettare la mozzarella. Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette, ma in orizzontale, in modo che le fette siano rotonde. Metterle in un piatto, ben salate, in modo che perdano la loro acqua di vegetazione. Farle riposare una mezz’oretta circa quindi sciacquarle sotto l’acqua corrente, strizzarle e friggerle in olio di semi caldo, ma soltanto da una parte. Quando si saranno intiepidite preparare le cotolette: mettere la parte fritta all’interno, sopra mettere la fetta di salame e una fetta di mozzarella chiudere con l’altra fetta di melanzana con la parte fritta a contatto con la farcitura. Preparare 3 piatti o vassoi, uno con la farina, uno con le uova sbattute con un pizzico di sale, e uno con il pangrattato. Passare le cotolette prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato. Friggere in olio caldo da entrambi i lati e metterle su carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.

Precedente Farfalle alla pizzaiola Successivo Trenette del golfo gustose al tonno