Melanzane panate

Un contorno delizioso, le melanzane panate le ameranno tutti , grandi e bambini, forse per la crosticina croccante e per la somiglianza con la famosa fettina tanto amata dai piccoli. E’ un contorno estremamente facile da preparare e veloce, se saltiamo la parte della salatura e se usate le melanzane tunisine ( sono quelle con la buccia più chiara e la forma più tonda) non sarà necessario. Naturalmente la frittura è il tipo di cottura necessario per ottenere croccantezza e gusto. Tra i vari tipi di melanzane, le cosiddette nostrane dalla buccia viola intenso, le tunisine dalla buccia più chiara, le bianche con la buccia sottile e altre, scegliete quelle più larghe in modo da avere delle belle fette. Per la panatura molto meglio scegliere un pangrattato fatto in casa, con pane casereccio, che renderà ancora più croccante il vostro fritto. Potrete anche arricchire il pangrattato, aromatizzandolo con della menta secca oppure con dell’origano sbriciolati .

Melanzane panate
Melanzane panate

Melanzane panate

Ingredienti:

3 melanzane
3 uova
farina
pangrattato
sale e pepe
olio di semi di girasole

Preparazione:

Sbucciare le melanzane (se volete potete lasciarla). Affettarle in orizzontale, disporle su di un piatto salando ogni strato. Dopo una mezz’ora sciacquare le melanzane, asciugarle leggermente quindi preparare 3 piatti. In uno mettere la farina, in uno il pangrattato e in un altro piatto più fondo sbattere le uova con sale e pepe. Passare ogni fetta nella farina, quindi nelle uova sbattute infine nel pangrattato. Riscaldare l’olio in una larga padella, e friggere le melanzane, dorarle da entrambe le parti quindi sgocciolarle su carta assorbente. E’ preferibile mangiarle calde o al massimo tiepide come d’altronde per tutti i fritti.

Per completare un menu vegetariano un primo piatto leggero senza salse pesanti:

Ditaloni con zucca e ricotta

Se vi piacciono le mie ricette e volete continuare a seguirmi anche su facebook, questa è la mia pagina Un’idea al giorno

Precedente Filetti di merluzzo in umido con piselli Successivo Tagliatelle al ragù bianco e peperoni