Le madeleine sono dei soffici dolcetti francesi che si distinguono per la loro tipica forma a conchiglia da un lato e una gobbetta dall’altro. Le madeleine sono state rese famose in tutto il mondo grazie al celebre romanzo “Alla ricerca del tempo perduto” di Marcel Proust: “Una sera d’inverno, appena rincasato, mia madre accorgendosi che avevo freddo, mi propose di prendere, contro la mia abitudine, un po’ di tè. Dapprima rifiutai, poi, non so perché, mutai parere. Mandò a prendere uno di quei dolci corti e paffuti, chiamati madelenie, che sembrano lo stampo della valva scanalata di una conchiglia di San Giacomo. E poco dopo, sentendomi triste per la giornata cupa e la prospettiva di un domani doloroso, portai macchinalmente alle labbra un cucchiaino del tè nel quale avevo lasciato inzuppare un pezzetto della madeleine. Ma appena la sorsata mescolata alle briciole del pasticcino toccò il mio palato, trasalii, attento al fenomeno straordinario che si svolgeva in me.”

Per prepararle sarà necessario munirvi di uno stampo apposito,si possono trovare sia in acciaio che in silicone, ma anche  uno stampo per mini muffin andrà benissimo. Io ho provato la ricetta di Philippe Conticini, celebre pasticcere francese, e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dal gusto e la consistenza di queste deliziose madeleine 🙂Madeleine

 

Madeleine

INGREDIENTI

(Per 24 madeleine)

  • 125 g di farina 00
  • 3 uova intere (150 grammi)
  • 140 g di zucchero semolato
  • 135 g di burro liquefatto e tiepido
  • 50 ml di latte parzialmente scremato
  • 5 g di lievito per dolci in polvere
  • 1 cucchiaino di fleur de sel (io ne ho usato mezzo cucchiaino di sale fino comune
  • 2 cucchiaini di scorza di limone bio grattugiata
  • qualche goccia di aroma mandorla
  • 3 baccelli di vaniglia (io ho usato un cucchiaino da tè di estratto di vaniglia)
  • 1 cucchiaio di olio di arachidi (io mais)Madeleine

Preparazione.

  1.  Fai sciogliere il burro al microonde o a bagnomaria e lascialo intiepidire.
  2. In una ciotola sbatti le uova con lo zucchero, le scorze di limone, il sale, il miele, i semi dei baccelli di vaniglia o l’estratto fino a che non diventano chiare e spumose.
  3. Aggiungi l’olio l’aroma di mandorla, la farina setacciata con il lievito. Mescola il tempo necessario per incorporare la farina.
  4. Aggiungi il burro fuso e tiepido e mescola fino ad incorporarlo nell’impasto.
  5. Infine aggiungi il latte, copri la superficie dell impasto con della pellicola e lascialo riposare in frigorifero per almeno un ora, meglio tutta la notte.
  6. Imburra lo stampo per le madeleine e spolverizza con la farina.
  7. Riscalda il forno a 180 gradi
  8. Riempi gli stampi con l’impasto quasi fino all’orlo poi rimetti in frigorifero per un altra ora.
  9. Cuoci le madeleine per 10/12 minuti, appena uscite dal forno staccale delicatamente e falle raffreddare su una griglia.Madeleine

Grazie per aver letto la ricetta delle madeleine, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI

Oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.