Torta a strati ripiena di confettura

Torta a strati ripiena di confettura
Torta a strati ripiena di confettura di fragole è una torta semplice e veloce. L’impasto è una sorta di pasta frolla alla ricotta senza aggiunta di altri grassi, la consistenza è morbida e delicata. Una torta davvero geniale e buonissima, alla portata di tutti. La ricetta proviene dalla mia App preferita “Piccole ricette”. Suggerisco a tutti di provare a realizzarla, vi sorprenderà. Come ripieno io ho optato per una confettura extra di fragole, ma la prossima volta proverò di sicuro con la nutella. Seguitemi per la ricetta!

Torta a strati con confettura
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 60 gZucchero
  • 250 gRicotta vaccina (asciutta)
  • 1Uova
  • 1buccia di limone grattugiata
  • 7 gLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Ripieno

  • 200 gconfettura extra di fragole
  • q.b.Zucchero a velo (per la finitura)

Preparazione

  1. torta a strati ripiena di confettura

    Pesare tutti gli ingredienti e tenerli a portata di mano.

    In una ciotola mettere la farina setacciata con lievito, lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata del limone non trattato, l’uovo ed infine la ricotta bene asciutta e soda ed iniziare ad impastare il tutto fino ad ottenere un impasto simile alla frolla, liscio, compatto e leggermente appiccicoso.

    Trasferire l’impasto su di un piano da lavoro ben infarinato. Preleva dall’impasto un pezzetto di circa 30 gr e metterlo da parte. Poi dividere in tre parti uguali l’impasto rimanente.

    Prendere uno stampo tondo da 20 cm e foderarlo di carta forno.

    Stendere con l’aiuto di un mattarello il primo pezzo di impasto formando un disco di circa 20 cm, rivestire poi il fondo dello stampo foderato di carta forno, modellare l’impasto bene pressandolo sul fondo e sui bordi. Punzecchiare l’impasto con i rebbi di una forchetta.

    A questo punto spalmare il primo disco di con 100 gr di confettura, avendo cura di lasciare liberi i bordi almeno di un cm.

    Procedere con il secondo disco di impasto, strato di confettura, e a finire l’ultimo disco di impasto. Punzecchiare sempre tutti gli strati con i rebbi della forchetta.

    Pressare bene il tutto sigillando bene i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.

    Infine con il pezzetto di impasto piccolo formare un cilindretto lungo che andrà posizionato lungo tutta la circonferenza della torta, sempre a sigillare bene la torta.

    Cuocere la torta in forno caldo a 190° per circa 35/40 minuti.

    La torta è pronta quando sarà gonfia e dorata.

Se la torta tende a gonfiarsi in cottura e a creparsi, non preoccupatevi è normale.

Potete variare il ripieno con altri tipi di confetture, oppure nutella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.