Antipasti

Carciofi pastellati e fritti, deliziosi

Carciofi pastellati

Carciofi pastellati  sono una vera delizia, un’antipasto unico. Croccanti e dorati, sono come le ciliegie praticamente uno tira l’altro, la particolarità di questa ricetta è che i carciofi non vanno bolliti prima, ma direttamente pastellati e fritti, hanno un sapore unico e speciale. Questa ricetta è una della tante di mia madre, amante degli antipasti particolari e sfiziosi. Provateli anche voi questi deliziosi carciofi, ottimi caldi, ma anche freddi sono buonissimi. Con questi carciofi farete un figurone potete servirli come antipasto, prepararli per un buffet o come aperitivo, in più anche come contorno, insomma non guastano mai. Sono adatti a qualsiasi occasione. Una ricetta vegetariana super. Vi ho convinti? eh beh credo proprio di si. Seguitemi per la ricetta!!!!

Carciofi pastellati

 

 

INGREDIENTI

8 carciofi

PER LA PASTELLA

125 gr farina
1 uovo
100 gr acqua
1 cucchiaio di olio
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per torte salate

olio per friggere
sale e pepe q.b

PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi tagliarli a spicchi piccoli, (per ogni carciofo fare almeno 6 spicchi) e metterli in acqua e limone, per non farli annerire.
Nel frattempo preparare la pastella mischiando semplicemente tutti gli ingredienti con l’aiuto di una frusta per non far formare grumi.

L’impasto ottenuto deve risultare liscio e fluido.

A questo punto mettere a scaldare abbondante olio in una padella antiaderente.

Asciugare i carciofi molto bene con un canovaccio dopo averli scolati.

Passare ogni spicchio di carciofo nella pastella. nella pastella.

Friggere i carciofi.

La frittura deve essere a fuoco dolce perché i nostri carciofi sono crudi quindi si devono cuocere bene, almeno 3 minuti per lato.

Appena fritti metterli su carta assorbente, una spolverata di sale e pepe e servire ben caldi.

Croccanti fuori e morbidi dentro.

Ottimi come finger food, antipasto, contorno. On occasione è buona per provarli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*