Sformatini di polenta con funghi porcini

Con la stagione fredda, la polenta con funghi è  un piatto che in casa mia è sempre apprezzato. Avevo dei funghi porcini in freezer che abbiamo raccolto nella nostra ultima uscita in montagna, e ho voluto provare questi sformatini di polenta con funghi porcini. 

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:6 persone

Ingredienti

  • Polenta istantanea 250 g
  • Funghi porcini 500 g
  • Guanciale 200 g
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i funghi. Con l’aiuto di un coltellino affilato dalla lama liscia cominciate a eliminare la parte terrosa del gambo, raschiandolo con delicatezza, quindi con uno straccio di cotone, togliete ogni traccia di terra su tutto il fungo.

    Con un movimento rotatorio, dividete la cappella dal gambo, facendo attenzione a non rompere né uno, né l’altro e tagliateli a fettine sottili, il gambo tagliatelo nel senso della lunghezza.

    In una padella versare un cucchiaio di olio e fate rosolare l’aglio schiacciato, aggiungete i funghi e il guanciale tagliato a cubetti e fateli cucinare per 5/6 minuti. A questo punto prendete un quarto dei funghi e teneteli da parte quindi aggiungete la passata e continuate la cottura per 15 minuti, il sugo si deve ridurre ma non completamente.

    Prendete i funghi che avete tenuto da parte e tritateli abbastanza finemente.

    Preparate la polenta portando a bollore 1 l d’acqua già salata, versate la farina a pioggia, mescolate con una frusta. Quasi a fine cottura, aggiungete i funghi che avete tritato e portate a fine cottura.

    Prendete degli stampi monoporzione (io ho preso degli stampi di silicone e non ho avuto bisogno di ungerli, ma se prendete degli stampini monoporzione di alluminio, allora ungeteli bene) e riempiteli di polenta.

    Infornateli per qualche minuto a 180°, quindi rovesciateli sul piatto da portata e coprite gli sformatini con la salsa di funghi.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Zuppa di orzo Successivo Carpaccio di salmone affumicato marinato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.