Sformatini di carciofi

Oggi ho preparato questi buonissimi sformatini di carciofi. Facili da preparare sono perfetti per l’antipasto o l’aperitivo. Preparati in una unica soluzione può essere servito come contorno. Io in questa ricetta li ho serviti con uno zabaione salato con aceto balsamico.

sformatini ai carciofi
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli sformatini di carciofi

300 g cuori di carciofo
70 g amido di mais (maizena)
100 ml latte
1 uovo
2 scalogni
3 acciuga (alice)
1 mazzetto prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale
pepe bianco

per cucinare vi serve…

2 Casseruole
1 Passaverdure
1 Cucchiaio di legno
1 Tagliere
1 Coltello
1 Grattugia

Preparazione degli sformatini ai carciofi

Lavate i fondi di carciofo, sbucciate gli scalogni, e metteteli con un filo di olio EVO e alcuni steli di prezzemolo in una casseruola coperti di acqua e fateli cucinare per 20 minuti con il coperchio.

sformatini di carciofi

Passate il composto al passaverdura e rimettete il puré ottenuto nella casseruola, salate e fate asciugare a fuoco medio.

Mettete l’amido di mais in una casseruola e cucinate a fuoco dolce con il latte, fino a quando non otterrete una salsa densa.

Unite al puré di carciofi la salsa di maizena e latte, aggiungete 1 uovo, mescolate fino a quando non si è incorporato bene, quindi aggiungete l’altro, aggiungete i filetti di acciuga tritati finemente, il restante prezzemolo tritato, la scorza dell’arancia grattugiata e qualche foglia di menta. Amalgamate bene il tutto.

Versate il composto in 6 pirottini monoporzione imburrati e infarinati e cuocete, a bagno maria, in forno già caldo a 200° per 20 minuti

sformatini di carciofi

Per far diventare i fondi di carciofo puré, usate assolutamente il passaverdura e non il mixer. In questo modo eventuali impurità verranno eliminate.

Invece di usare pirottini monoporzione in alluminio, potete usare quelli in silicone, eviterete così di doverli imburrare ed infarinare.

Se vuoi essere sempre aggiornato seguimi su Facebook Instagram Pinterest

Questa ricetta contiene sponsorizzazioni Amazon.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.