Pasta radicchio e speck

Per questa pasta ho recuperato alcuni ingredienti che mi erano rimasti in frigo e che da soli non sarebbero serviti nemmeno per una porzione. Radicchio, speck e montasio sono tre ingredienti che si sposano bene tra di loro e con il tipo di pasta che ho scelto, i torciglioni.

pasta radicchio e speck
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • torciglioni 320 g
  • radicchio di Treviso 500 g
  • Speck 100 g
  • Montasio 100 g
  • cipolla 1
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Mondate il radicchio, lavatelo e tagliatelo a listarelle. Tagliate a  listarelle anche lo speck. Affettate la cipolla.

    Scaldate un poco di olio in una padella e fate soffriggere leggermente la cipolla, aggiungete lo speck e fate insaporire per alcuni minuti. Lo speck deve diventare leggermente croccante, aggiungete il radicchio, sfumate con il vino e fate stufare per 10/15 minuti.

    A fine cottura aggiustate di sale e pepe.

    Mentre preparate il condimento, portate a bollore una pentola di acqua e lessate la pasta.

    Scolatela al dente e trasferitela nella padella con il radicchio e speck, spolverizzate con abbondante montasio  grattugiato, spadellate alcuni minuti, quindi portate in tavola e servite la pasta calda.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Patate sabbiose Successivo Zuppa di ceci e fagioli al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.