Crea sito

Patè di funghi lattaroli

Patè di funghi lattaroli.
Patè di funghi lattaroli.

 

I lattaroli sono quei bellissimi funghi dal colore arancio intenso. Inconfondibili, a contatto con altro, anche solo le foglie) acquistano una colorazione verde-bluastra che non fa assolutamente ad influire sul loro gusto e genuinità.

Chiamati in alcune regioni d’Italia anche sanguinacci.

Patè di funghi lattaroli, ideale crema da presentare in un buffet o solo per accompagnare l’aperitivo.

 

Ingredienti:

400 g. di lattaroli

brodo vegetale

uno spicchio di aglio

erbe aromatiche in polvere

1 carota

1 patata

1 pizzico di peperoncino (a piacere)

sale

olio e.v.o.

 

Procedimento:

Preparare il brodo vegetale con circa ½ litro di acqua, la carota e la patata.

Intanto che il brodo cuoce pulire i funghi, lavarli e lasciarli ancora a mollo in acqua pulita per circa 10 minuti.

Tagliare i funghi a pezzi grossolani e lasciarli sgocciolare bene. (foto 1)

Pelare le patate, tagliarle a pezzi e tenerle in acqua fino a quando servono.

Soffriggere in una casseruola l’aglio e poco dopo unire i funghi a pezzi.

Quando l’acqua che i funghi rilasciano sarà evaporata aggiungere le patate.

Unire poco per volta (stile risotto) tutto il brodo preparato. Aggiungere anche gli aromi in polvere e regolare di sale.

Quando i funghi saranno cotti dovrà esserci poco brodo.

Patè di funghi lattaroli.2

Trasferire nel frullatore la carota ed i funghi lasciandone da parte alcuni per la decorazione dei crostini.

Tritare tutto ottenendo un composto cremoso e quindi regolarsi se tritare tutta o solo in parte la patata..

Trasferire la crema ottenuta in una ciotola da portata, inserirvi i funghi lasciati da parte e servire accompagnato da fette di pane abbrustolito.

Se avanza metterla in un barattolo, coprire la superficie con un filo d’olio e tenere in frigo. Dura circa una settimana.

Oppure, ed è ciò che ho fatto io, congelarla in piccolissime dosi (ottimi a questo scopo sono i contenitori di plastica delle uova dopo averle opportunamente lavati) da usare o per insaporire sughi o risotto oppure per condire la pasta.

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Una risposta a “Patè di funghi lattaroli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.