Crea sito

Torta con yogurt e pesca tabacchiera

Torta con yogurt e pesca tabacchiera
Torta con yogurt e pesca tabacchiera

 

Torta con yogurt e pesca tabacchiera. Si nota la golosa dolcezza e bontà che contiene?

L’accoppiata panna-fruttaè una leccornia ma con piccoli tocchi diventa un dessert  golosissimo dagli ingredienti naturali, gustosi e di stagione. Perché non provarlo anche con altri frutti? Un freschissimo dessert dal profumo straordinario. Ottimo per una cena da finire in bellezza

 

Ingredienti:

per la base:

200g di biscotti di grano saraceno

150g di burro fuso

2 cucchiai di zucchero

 

per la crema:

500 g. di yogurt alle pesche
200 g. di panna fresca
4 cucchiai di latte
8 g. di colla di pesce

 

per il decoro:

500 g. di pesche tabacchiera

3 cucchiai rasi di zucchero
250 ml. di acqua
1 bustina di gelatina per torte

 

Procedimento:

 

Tritare i biscotti nel mixer e sbriciolarli finemente. (foto 1)

Sciogliere il burro in un pentolino e unirlo ai biscotti sbriciolati. (foto 2)

Aggiungere lo zucchero e amalgamare bene. (foto 3-4)

torta fredda con yogurt e pesca tabacchiera

 

 

Foderare con la carta forno uno stampo a cerchio con la cerniera. Versarci dentro il composto di biscotti e burro, distribuirlo uniformemente e schiacciarlo bene sul fondo. Tenere lo stampo in frigorifero per almeno mezz’ora.  (foto 5)
Nel frattempo, mettere in ammollo nell’acqua fredda i fogli di colla di pesce per almeno 10 minuti. Riscaldare il latte in un pentolino, toglierlo dal fuoco e unire la colla di pesce strizzata facendola sciogliere bene. (foto 6-7-8)

Montare a neve la panna fresca, aggiungere lo yogurt ed infine la colla di pesce.

 

torta fredda con yogurt e pesca tabacchiera.2
Estrarre lo stampo dal frigorifero e versarvi il composto di yogurt e panna, quindi riporlo in frigorifero per almeno due ore.  (foto 9-10)
A quel punto, preparare la gelatina secondo le istruzioni riportate sulla confezione.

 

Tagliare le pesche a fette e distribuirle sulla superficie della torta cercando di formare dei disegni carini, io ho fatto dei cerchi concentrici partendo dall’esterno cioè formando i cerchi più grandi. Versarvi la gelatina cercando di distribuirla in modo uniforme e andando a coprire gli eventuali spazi tra la frutta. Rimettere lo stampo in frigorifero per almeno due ore.
Servite la torta ben fredda.

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

2 Risposte a “Torta con yogurt e pesca tabacchiera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.