Crea sito

BISCOTTI ESSE SICILIANI BIMBY

Oggi vi suggerisco i biscotti esse Siciliani bimby, rustici e golosi. Li preparavo sempre quando andavo a casa della mia cara nonnina.

BISCOTTI ESSE SICILIANI BIMBY

BISCOTTI ESSE SICILIANI BIMBY

INGREDIENTI PER UNA VENTINA DI BISCOTTI :

1 uovo

la buccia di un limone o 1 bustina vanillina

circa 60 ml di latte

125 gr farina 00

100 gr zucchero

50 gr strutto

5 gr ammoniaca per dolci

125 gr farina di grano duro

PREPARAZIONE  BIMBY :

Per prima cosa in un bicchiere sciogliete l’ammoniaca nel latte tiepido, mescolando per bene con un cucchiaino.
Adesso inserite nel boccale del bimby lo zucchero e la buccia di limone 10 sec. vel. 10. Aggiungete l’uovo e il pizzico di sale 20 sec. vel.4
Versate lo strutto, il latte e le farine 2 min. vel. spiga
Trasferite l’impasto nel piano da lavoro infarinato, staccate dei pezzi grandi circa come una noce e create dei bastoncini.
Formate delle esse e adagiateli nella teglia rivestita da carta forno, staccati l’uno dall’altro.
Infornate a 200 gradi forno precedentemente preriscaldato statico per 15 minuti.
Appena usciti dal forno lasciate raffreddare completamente sopra una gratella.
Conservateli in una biscottiera di latta, si mantengono croccanti grazie alla presenza dell’ammoniaca.

PREPARAZIONE CLASSICA

Per prima cosa in un bicchiere sciogliete l’ammoniaca nel latte tiepido, mescolando per bene con un cucchiaino.
Versate le farina in una ciotola insieme allo strutto, sbriciolate con le mani, unite l’uovo, il latte, lo strutto, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone.
Lavorate l’impasto fino a raggiungimento di una consistenza morbida ed omogenea.        
Trasferite l’impasto nel piano da lavoro infarinato, staccate dei pezzi grandi circa come una noce e create dei bastoncini.
Formate delle esse e adagiateli nella teglia rivestita da carta forno, staccati l’uno dall’altro.
Infornate a 200 gradi forno precedentemente preriscaldato statico per 15 minuti.
Appena usciti dal forno lasciate raffreddare completamente sopra una gratella.
Conservateli in una biscottiera di latta, si mantengono croccanti grazie alla presenza dell’ammoniaca.