Fusilli con gamberetti e pesto di basilico

Tanto gusto e colore per questo primo piatto i fusilli con gamberetti e pesto di basilico, con una salsa verde, ma anche il rosso di tanti dolci pomodorini e il rosa di sfiziosi gamberetti, perché non ci facciamo mancare proprio niente, noi. Un primo piatto che nei mesi più caldi dell’estate è possibile presentare come insalata di pasta, raffreddando i fusilli sotto l’acqua corrente e mescolando il condimento pure freddo.

Fusilli con gamberetti e pesto di basilico
Fusilli con gamberetti e pesto di basilico

Fusilli con gamberetti e pesto di basilico

Ingredienti:

350 g di pasta formato fusilli oppure farfalle
200 g di gamberetti già sgusciati
una ventina di pomodorini ciliegino

olio d’oliva
una cipollina
poco vino bianco
2 cucchiai abbondanti di pesto al basilico e mandorle (il mio)

Per il pesto:
Una manciata abbondante di basilico fresco
50 g di pecorino o grana grattugiato
1 bicchiere circa di olio extravergine di oliva
40 g di mandorle
sale

Preparazione:

Dai ciuffi di basilico prendere solamente le foglie, quelle verdi e non sciupate ed eliminare i piccioli. Lavare le foglie in una ciotola, sciacquandole più volte finché risultino pulite. Tagliare le mandorle grossolanamente con o senza buccia. Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore a immersione e frullare per un paio di minuti. Tritare finemente la cipolla e rosolarla in un filo d’olio, quando sarà dorata aggiungere i gamberetti, lasciate insaporire, quindi spruzzare con del vino bianco e lasciare evaporare. Tagliare i pomodorini a metà o in quarti a seconda della grandezza, metterli in un piatto, salarli e lasciarli insaporire alcuni minuti. Aggiungerli quindi ai gamberetti far cuocere solo 5 minuti, quindi spegnere e aggiungere il pesto. Lessare i fusilli in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e ripassarla per un paio di minuti della padella con il condimento.

Questo succulento piatto può essere seguito da un ugualmente gustoso tortino di pesce come questo:

Tortino di spatola e patate al finocchietto

Se vi piacciono le mie ricette non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno, commentate se desiderate consigli o raccontatemi se avete provato qualche mia ricetta, vi aspetto!!

 

Precedente Pasta al forno ricca con zucchine Successivo Cornetti sfiziosi al pomodoro