Strudel veloce di melanzane al pesto

Lo strudel veloce di melanzane al pesto è una torta salata molto saporita con ingredienti che d’estate mangiamo spesso, le melanzane e il pesto, magari fatto in casa. Insieme stanno davvero bene, la pasta sfoglia fa da contenitore e ci permette di farne uno stuzzichino da portarci dietro in spiaggia oppure al lavoro. Liberi di utilizzare un pesto già pronto oppure uno fatto in casa con la vostra ricetta, non perdete di provare anche la mia che è molto gustosa. Al posto della pancetta potete usare un altro salume di vostro gradimento oppure che vi trovate in casa.

Strudel veloce di melanzane al pesto
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 gpasta sfoglia (del banco frigo)
  • 2melanzane
  • 80 gpancetta affumicata (a cubetti)
  • 3 cucchiaipesto
  • olio di oliva
  • semi di sesamo (facoltativi)

Per il pesto a modo mio:

  • 100 gbasilico
  • 150 mlolio extravergine d’oliva
  • 50 gpecorino
  • 40 gmandorle
  • sale

Strumenti

Se preparate il pesto in casa alla mia maniera vi occorrerà un frullatore a immersione:

Preparazione

Ecco come preparare lo Strudel veloce di melanzane al pesto:
  1. Sbucciare le melanzane, affettarle e metterle in un piatto con il sale a perdere l’acqua di vegetazione, per almeno mezz’ora. Lavarle sotto l’acqua corrente e strizzarle per bene quindi arrostirle a fuoco medio in una griglia, appena oleata. Non sarà necessario salare. Preparare il pesto: Dai ciuffi di basilico prendere solamente le foglie, quelle verdi e non sciupate ed eliminare i piccioli. Lavare le foglie in una ciotola, sciacquandole più volte finché risultino pulite. Tagliare le mandorle grossolanamente con o senza buccia. Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore a immersione e frullare per un paio di minuti.  Stendere la pasta sfoglia, disporre le fette di melanzana nella parte centrale, coprire quindi con la pancetta e infine con il pesto. Richiudere i lembi laterali della sfoglia sul ripieno, pennellare con poco olio e coprire, se piace, con semi di sesamo. Infornare a 200° nella parte media del forno per circa 20 minuti.

Per altre informazioni sul pesto vi rimando alla ricetta: Pesto al basilico e mandorle, se seguite questa ricetta magari ne avanzerà, potete conservarlo in frigo coperto da olio di oliva, oppure congelarlo.

Altre ricette che potrebbero interessarvi le trovate cliccando sui titoli: Tortino ricco di melanzane e uova, Tortino di melanzane alla carne, Torta salata al tonno e pomodorini, Sfoglia gustosa alle patate

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.