Mattonella al caffè

Mattonella al caffè: un dolce squisito che personalmente mi riporta indietro nel tempo, quando da bambina mia nonna lo preparava, ma ironia della sorte non ho mai saputo le dosi! Allora un giorno sono andata nella mia “botteghina” di fiducia e ho chiesto come loro lo facessero, ben tre signore mi hanno dato la loro ricetta, ognuna di loro aveva un piccolo dettaglio che faceva la differenza, io vi dico la verità per riprodurre il sapore antico di questo dolce al cucchiaio ho provato più volte, poi ho finalmente azzeccato il modo per realizzarlo al meglio, e sopratutto ho riprodotto finalmente il dolce che preparava mia nonna, con la differenza che io pastorizzo le uova. Ringrazio le signore del mio paese per avermi dato la loro ricetta, sono state preziose, non è da tutti svelare i propri dolci, ed è una cosa che personalmente apprezzo tantissimo.

Potete seguire le mie ricette anche sulla mia pagina FACEBOOK

Sui miei canali social:

—> Instagram – Pinterest – Twitter – YouTube – TikTok.

Se apprezzate i dolci al cucchiaio vi consiglio di provare anche:

Mattonella al caffè
Mattonella al caffè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per Mattonella al caffè

250 g biscotti Digestive
450 g caffè (4 tazze da caffè)
125 g burro (morbido)
70 g tuorli (4 freschissimi )
100 g zucchero (zeffiro)
10 g cacao amaro in polvere
30 g acqua

Strumenti per Mattonella al caffè

Passaggi

1) Prima di iniziare la preparazione lasciate a temperatura ambiente le uova, tagliate a tocchetti il burro e lasciatelo fuori dal frigorifero, poi preparate 4 tazzine di caffè e lasciatele raffreddare.

2) Pesate il resto degli ingredienti, dividete i tuorli dagli albumi, quest’ultimi metteteli in frigorifero per realizzare altre ricette CLICCANDO QUI potrete accedere alle pagine con le ricette con gli albumi. .
3) In una ciotola lavorate i tuorli d’uovo con metà dello zucchero.

4) In un pentolino versate l’acqua e l’alta metà di zucchero, mescolate portate alla temperatura di 121° creando così uno sciroppo, per questo passaggio dovrete utilizzare un termometro per alimenti.
5) Appena avrete ottenuto lo sciroppo versatelo nelle uova mentre le lavorate con le fruste, incorporate bene.
In questo modo avrete ottenuto la pastorizzazione dei tuorli.
6) Adesso che avete ottenuto una crema morbida unite poco alla volta i dadini di burro, lavorando con le fruste.
7) Versate anche il liquore al caffè, basta un pochino. Questo passaggio non è indispensabile, ma rende la crema irresistibilmente golosa.

8) Adesso iniziate ad immergere un biscotto alla volta nel caffè freddo, disponete i biscotti inzuppati uno accanto all’altro in un piatto rettangolare, oppure in una terrina rettangolare.
9) Farcite ogni strato distribuendo la crema di uova e spolverizzate con un pochino di cacao amaro in polvere, procedete così fino a terminare tutti gli ingredienti.

Ed ecco pronta la deliziosa “Mattonella al caffè”.

Conservazione

Il dolce si mantiene bene per due – tre giorni in frigorifero.

Sconsiglio di congelarlo.

Domande e Risposte

– Posso usare un altro tipo di biscotti per preparare questo dolce?

Si puoi usare i biscotti che più gradisci, basta che non siano troppo spessi.

– Si può sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero a velo o lo zucchero di canna?

Sì, ma la consistenza della crema nel primo caso è più vellutata, nel secondo cambia poco, seguite voi i vostri gusti per la scelta dello zucchero.

– Per questo dolce si possono usare le uova crude?

Sì, consiglio di utilizzare uova certificate freschissime acquistate nel vostro supermercato di fiducia.

– Al posto del burro posso usare la margarina?

Beh, io non ho mai provato preferisco il burro sinceramente. 🙂

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.