Melanzane in carrozza con acciughe

Le melanzane in carrozza sono un antipasto, oppure un secondo piatto veramente sfizioso e facile da preparare. Oggi le ho preparare ma ho voluto aggiungere qualcosa che gli desse ancora più sapore. Tra la scamorza e il prosciutto cotto ho aggiunto un’acciuga sott’olio e il risultato è stato veramente delizioso.

melanzane in carrozza
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Melanzane 4
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Scamorza affumicata 250 g
  • Pangrattato 100 g
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Uova 2
  • Acciughe sott’olio 1 vasetto
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Mondate, lavate e tagliate a fette di mezzo centimetro di spessore le melanzane. Salatele abbondantemente e mettetele in uno scolapasta con un peso sopra. Lasciate riposare per un’ora circa in modo che perdano l’acqua.

  2. Mescolate il pangrattato con il grana, un pizzico di sale e uno di pepe.

  3. Togliete il sale dalle melanzane strofinandole con carta assorbente; appoggiate su ogni fetta un pezzetto di prosciutto cotto, un’acciuga sott’olio, una fetta di scamorza affumicata,  e un’altra fetta di melanzana, in modo da formare un sandwich. Continuate in questo modo fino a quando non avete esaurito gli ingredienti. Sbattete  le uova con un pizzico di sale e uno di pepe, quindi passate i sandwich di melanzana prima nelle uova sbattute, poi nel pangrattato.

  4. Mettete sul fuoco una pentola a bordi alti con abbondante olio di arachidi, quando l’olio è arrivato a temperatura, immergete i sandwich di melanzana e friggeteli. Scolateli su carta assorbente da cucina in modo che perdano l’unto in eccesso e serviteli immediatamente ben caldi.

    In alternativa potete cuocere le melanzane in carrozza in forno caldo a 180° per 30 minuti.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest

Precedente Pasta fresca all'uovo colorata Successivo Torta salata agli asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.