gateau di patate con prosciutto e provola

a napoli il gateau di patate o forse dovrei dire gattò  viene fatto spesso, perchè è veloce economico e ti salva sia il pranzo che la cena,

inoltre è un piatto unico e si può preparare anche un pò prima, che cosa vogliamo di più? ah si è ottimo!!!

ogni famiglia fa questa ricetta a modo suo, c’è a chi piace più morbido, a chi più compatto,

a chi piace con tanti salumi a dadini mischiati a casaccio a chi solo con formaggi,

a casa mia è sempre stato preparato con prosciutto e provola a dadini,

questa qui è la mia versione figlia di quella di mia nonna,

l’ho reso bello anche da vedere per inserirlo nei buffet delle feste, e a strati per facilitare il taglio

la sostanza non cambia, morbide patate schiacciate insaporite da burro uova e parmigiano

una manciata di pepe e un ripieno filante

questa ricetta la dedico a Vanessa che fino ad oggi credevo mangiasse solo dolci!

passate a trovarla sul suo blog tra zucchero e vaniglia

gateau di patate 1

gateau di patate 3GATEAU DI PATATE PROSCIUTTO E PROVOLA

ATTREZZATURA

pentola, schiacciapatate, ciotola, cucchiaio di legno o spatola, tagliere, coltello,ruoto preferibilmente apribile diametro 26cm, carta forno, sac a poche con bocchetta rigata 6/8 (facoltativo)

INGREDIENTI

  • 2 kg di patate a pasta gialla (o vecchie, comunque non acquose)
  • 1 tazzina di aceto di vino bianco
  • 1 tazzina di vino bianco
  • 5 bacche di ginepro
  • 5 grani di pepe
  • 100gr di burro
  • 100gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 uova
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • 100gr di prosciutto cotto a fette
  • 300gr di provola o provolone o formaggio filante
  • burro e pan grattato per rivestire la teglia
  • burro pan grattato e 1 tuorlo per la superficie

PROCEDIMENTO

per prima cosa sciacquate le patate mettetele in una pentola capiente coprite con acqua fredda, aggiungete l’aceto il vino, le bacche di ginepro e di pepe leggermente schiacciate

portate a bollore, abbassate di poco la fiamma e fate cuocere per circa 25 minuti, dipenderà dalla grandezza delle patate, controllate bucando la più grande con una forchetta, se entrerà facilmente fino al cuore allora le patate saranno cotte

lasciate intiepidire le patate e sbucciatele, schiacciatele e mettetele in una ciotola, prima che si raffreddino unite il burro e amalgamate con ‘aiuto di un cucchiaio di legno o una spatola, aggiungete quindi il parmigiano e la noce moscata, assaggiate, salate pepate e infine aggiungete le uova

se avete un ruoto a cerniera poggiate un foglio di carta forno sul fondo e chiudete il bordo incastrandolo tra la base e l’anello

se avete un ruoto normale tagliate un cerchio di carta forno dello stesso diametro e mettetelo sul fondo

imburrate sia il fondo che i bordi e fate aderire uniformemente il pane grattugiato

stendete metà del composto di patate sul fondo livellando bene, coprite con le fette di prosciutto lasciano un centimetro dal bordo vuoto in modo che una volta sformato non si veda dall’esterno

allo stesso modo fate uno strato di provola o formaggio che avrete tagliato a fette

conservate 3 o 4 cucchiai di composto che mettere in un sac a poche con bocchetta rigata

chiudete con il composto rimanente pressando bene e livellando

create un motivo a piacere con il composto con l’aiuto del sac a poche

cospargete con fiocchetti di burro e pan grattato e pennellate con un tuorlo solo le decorazioni in modo che in cottura assumano un colore più ambrato risaltando di più (questa l’ho copiata a Montersino 🙂 )

preriscaldate il forno ventilato a 190 gradi e infornate per 45 minuti

il gateau di patate è ottimo sia caldo che freddo, anche se non dovo farmi sentire da mia nonna che dice che va mangiato bollente!

vi aspetto sulla mia pagina facebook per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggerRiunite♥

Grazie al Gruppo @RBR♥
http://ricettebloggerriunite.it

 

gateau di patate 2

 

 

 

 

 

(Visited 1.577 times, 1 visits today)

34 commenti su “gateau di patate con prosciutto e provola

  1. Una descrizione davvero molto utile ed interessante e come sempre una ricetta perfetta…

  2. Hai proprio ragione! Ogni famiglia ha la sua versione. Complimenti per la foto e grazie per aver condiviso con noi la tua ricetta 🙂

I Commenti sono chiusi.