Zuppa di miglio all’ortolana (Vegan!)

Per chi non conoscesse questo meraviglioso, minuscolo cereale benefico che è il miglio, basterà provare questa ricetta per andarne matto! Innanzitutto, vediamo quali sono le sue proprietà nutritive.

Il miglio contiene molte proteine ed è privo di glutine, possiede proprietà diuretiche ed energizzanti, favorisce la digestione e aiuta reni e fegato a spurgare le tossine. Questo cereale è indicato anche per abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue, grazie al suo contenuto di vitamina B3; pare sia, inoltre, capace di prevenire il diabete di tipo 2 e aiutare chi ha problemi di glicemia, grazie al basso contenuto di zuccheri semplici. A livello estetico, il miglio apporta benefici a capelli, unghie e denti, stimolando il corpo a produrre più cheratina; contiene infine una grande quantità di sali minerali (come potassio, calcio, fosforo e magnesio), vitamine (B, A, E, K e PP) e aminoacidi fondamentali per il benessere del corpo.

Ingredienti:

  • 100 g di miglio decorticato
  • 1 pomodoro
  • 3 carote
  • 1 zucchina
  • 1 patata
  • 100 g di lenticchie
  • 1 cipolla
  • basilico fresco
  • prezzemolo fresco
  • paprika dolce, maggiorana, timo

Questa zuppa prevede l’utilizzo della pentola a pressione; nel caso in cui non l’abbiate, dovrete raddoppiare la cottura in una pentola normale, tenendola sempre coperta!

Innanzitutto, dovete mettere il miglio in ammollo in acqua fredda per 12 ore, e poi sciacquarlo molto bene.

La ricetta di per sè è molto semplice, ma su una cosa dovrete essere precisi: il taglio delle verdure! Lavate e pelate tutto; tagliate cipolla, patata, carote, zucchina a cubetti molto piccoli, più fini che potete. Mettete le verdure cubettate nella pentola a pressione, aggiungete il miglio, le lenticchie, qualche foglia di basilico fresco, un cucchiaino di mix di spezie (paprika, maggiorana, timo), prezzemolo fresco tritato a vostro piacere, un cucchiaino pieno di sale, un filo d’olio e chiudete.

Lasciate cuocere a pressione per 25 minuti, o in pentola normale, sempre coperto, per 45-50 minuti almeno.

zuppa5 zuppa6

Servite calda a tavola, con un filo d’olio. Sentirete che meraviglia!

zuppa4

Seguitemi su Facebook per restare sempre aggiornati con le novità!

https://www.facebook.com/incucinaconfloriana/

Precedente Cookie Cups - Tazzine in pasta di biscotto Successivo Filetti di orata alla griglia con salsa all'avocado