Pollo alla cacciatora e olive

C’è qualche piccola variante nella ricetta classica, rendendola più morbida e stuzzicante, grazie alle olive. in effetti, la tradizione vorrebbe che i pezzi di pollo, non infarinati, fossero insaporiti con aglio, cipolla e salvia e bagnati di vino, da far evaporare prima di unire i pomodori. Una versione più rustica, ma anch’ ‘essa assai appetitosa.

Ingredienti:pollo alla cacciatora e olive,pollo,olive,pollo alla cacciatora,ricette di pollo,
Un pollo da 1,3 kg
Una carota
Una cipolla

Una costa di sedano
Un ciuffo di salvia
4 pomodori maturi
Una manciata di olive nere
Farina bianca
Olio d’oliva

Preparazione:

Pulite bene il pollo, fiammeggiatelo e lavatelo. Tagliatelo in dieci pezzi e infarinateli.Tritate finemente gli odori e fateli soffriggere con la salvia in una casseruola bassa con 4-5 cucchiai d’olio: appena tendono a imbiondire, unite il pollo.

Fatelo rosolare per alcuni minuti a fuoco vivo, girando con un mestolo di legno, abbassate la fiamma e unite i pomodori a pezzi e le olive. Dosate sale e pepe a piacere e lasciate cuocere per 40 minuti, girando delicatamente di tanto in tanto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta della nonna all'arancia farcita Successivo Pollo alla diavola

Lascia un commento