croccantine di lattughino e tonno

Croccantine di lattughino e tonno

Croccantine di lattughino e tonno-1
Croccantine di lattughino e tonno

 

Mi hanno regalato troppo lattughino e proprio non sapevo some utilizzarlo sino a quando ho trovato questa appetitosa ricetta. Incuriosita l’ho letta ed ho deciso di preparare apportando della piccole variazioni…6 uova mi sembravano veramente troppe. Ricetta da preparare in due fasi.

Ingredienti: 

150 g. di farina 00

150 g. di fecola di patate

200 g di acqua gelata

1 bicchiere di birra

1 pizzico di sale

1 uovo

 

lattughino

2 scatolette di tonno

4 acciughe

10 olive verdi

1 fetta di emmenthal

50 g. formaggio grattugiato

1 uovo sodo

sale

olio x frittura.

 

Procedimento 1:

in una ciotola mescolare le due farine, unire l’acqua gelata e mescolare evitando di formare i grumi.

311-croccantine di lattughino e tonno-2

Unire la birra fredda e continuare a mescolare. Aggiungere il sale e l’uovo. Continuare a mescolare e tenere in frigo, almeno per 30 minuti, sino al momento di servire.

 

Procedimento 2:

 

In una larga ciotola inserire man manò i seguenti ingredienti

il lattughino lavato, asciugato e tagliuzzato. Le acciughe, scolate dall’olio e tagliuzzate. Le olive sgocciolate e tagliuzzate. (foto 1) il formaggio emmenthal, dalla parte vicina alla crosta perché più duro e non fa in tempo a sciogliersi, anch’esso tagliuzzato. (foto 2)

Sgocciolare il tonno, sbriciolarlo ed unirlo agli altri ingredienti.

L’uovo sodo anch’esso tagliuzzato.

Versa tutti questi ingredienti nella pastella, aggiungere un pizzico di sale, il formaggio grattugiato e l’uovo. Mescolare bene. (foto 3)

Scaldare l’olio e quando è caldo versare il composto a cucchiaiate. Devono venire delle polpette piatte.

Friggerle da entrambi i lati e metterli sulla carta da cucina ad assorbire l’olio in eccesso.

Servire accompagnate da insalata.

 

NOTA: devono venire croccanti e devo dire che, poiché erano tante, sono state gustate, fredde, davanti alla tele al posto dei popcorn.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.