calotte di funghi ripiene

Calotte di funghi ripiene. Bosco in tavola.

Calotte di funghi ripiene, oggi sulla tavola arrivano i funghi.

Calotte di funghi ripiene.
Calotte di funghi ripiene.

 

 

 

 

 

 

 

 

Vado spesso, anzi molto spesso a funghi. Stavolta, avendo trovato dei bei funghi verdoni appena nati e quindi con la calotta soda e sferica, ho deciso di farli ripieni. Al forno.

 

Ingredienti x 2:

10 calotte di funghi verdoni o russale

60 g. di prosciutto cotto

1 spicchio di aglio

pan grattato q.b.

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

aromi misti in polvere

1 uovo

sale fine

olio evo

1 sottiletta

 

Procedimento:

Per prima cosa raccogliere dei bei funghi verdoni, in alternativa vanno bene anche dei piccolo champignons. Pulire i funghi e con attenzione separare i gambi dalle calotte. Lavare le calotte e lasciarle capovolte a far uscire l’acqua dalle lamelle.

Tagliare a piccoli pezzi i gambi e insieme all’aglio sminuzzato far perdere loro l’acqua che contengono.

Frullare grossolanamente il prosciutto cotto, trasferire in una ciotola e inserire il pangrattato, il parmigiano grattugiato e i gambi dei funghi. Mescolare un poco.

Aggiungere un pizzico di sale e di aromi in polvere.

Mettere anche l’uovo e amalgamare bene gli ingredienti.

Mettere un pizzico, ma proprio un pizzico di sale all’interno delle calotte dei funghi e riempirli, in abbondanza, con il composto di prosciutto preparato.

Passare la parte del ripieno nel pan grattato facendolo aderire bene e trasferire nella placca del forno.

Calotte di funghi ripiene.3

 

 

 

 

 

 

Irrorare con un filo di olio evo e cuocere per circa 20 minuti a 180°.

Trascorso questo tempo, spegnere il forno. Adagiare su ogni fungo un pezzettino di sottiletta e richiudere il forno lasciando che si sciolga un poco.

Calotte di funghi ripiene.2

 

 

 

 

 

 

Servire subito.

NOTA 1: io li ho preparati come secondo piatto ma, sopratutto se i funghi sono piccoli possono diventare ottimi da inserire in un ricco buffet o per un aperitivo.

NOTA 2: Li volete più gustosi? Sostituire il prosciutto cotto con salumi più forti tipo speck o pancetta coppata.

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.