PASTA BRIOCHE GLUTEN FREE

La pasta brioche gluten free è perfetta per realizzare svariate ricette dolci. Es : cornetti, bocconcini, graffe, bomboloni e quant’altro!

PASTA BRIOCHE GLUTEN FREE
PASTA BRIOCHE GLUTEN FREE

 

PASTA BRIOCHE GLUTEN  FREE

INGREDIENTI

320 gr farina lp low proteine
225 ml Latte senza lattosio
5 gr Lievito di birra secco
20 ml Olio di semi
50 gr Zucchero
3 gr Sale
1/2 fiala essenza arancia
5 gr Miele di acacia

PREPARAZIONE BIMBY :                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Inserire nel boccale il latte, lo zucchero, l’olio e il lievito, azionate il bimby 1 min. 37 gradi vel.4 Aggiungete tutto il miele e la farina, l’estratto arancia 3 min. spiga. Dal foro inserite il sale vel. spiga. Traferite in un piano da lavoro spolverizzato di farina e formate una palla. Trasferite in una terrina oleata, chiudete con il proprio coperchio e lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al raddoppio. Trascorso questo tempo potete sbizzarrirvi nelle vostre preparazioni ES : Graffe fritte o al forno, brioscine, pan brioche e quant’altro! In oltre se volete potete preparare la pasta la sera prima, vi basterà fare la prima lievitazione classica e successivamente riporre la pasta in frigo ed utilizzarla l’indomani. La mattina seguente lasciate la pasta a temperatura ambiente per circa una mezz’oretta e successivamente formate le vostre specialità preferite!

PREPARAZIONE PLANETARIA :

 

Per prima cosa, inserite nella ciotola della planetaria le farine, l’estratto arancia, il sale e l’olio, sciogliere il lievito di birra con lo zucchero e il latte tiepido, aggiungere tutto nella planetaria. Lasciare impastare per 3 minuti con frusta k. Lasciate lievitare in un posto tiepido coperto da un panno finche raddoppia il volume. Trascorso questo tempo potete sbizzarrirvi nelle vostre preparazioni ES : Graffe fritte o al forno, brioscine, pan brioche e quant’altro! In oltre se volete potete preparare la pasta la sera prima, vi basterà fare la prima lievitazione classica e successivamente riporre la pasta in frigo ed utilizzarla l’indomani. La mattina seguente lasciate la pasta a temperatura ambiente per circa una mezz’oretta e successivamente formate le vostre specialità preferite!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.