Pizza di pancarré

La pizza di pancarré è un’altra alternativa veloce alla pizza tradizionale, non è che non la so fare…..è che ancora non ho deciso quando inserirla nel blog…..

Comunque con questa ricettina del giorno potete far fuori quelle tristi fette di pancarré che nessuno mangia più e che dovete far fuori, e tutti quegli avanzi di salumi e formaggi che giacciono in frigo un po’ tristi e abbandonati al proprio destino.

Inoltre forza con le sostituzioni, al posto del prosciutto usate pure fesa di tacchino o porchetta oppure mortadella, anche un misto; anche i formaggi possono essere sostituiti, anche tutto un tipo, e se avete delle fette di verdure arrostite, tipo zucchine o melanzane oppure peperoni uniteli pure, il sapore si arricchirà e ancora olive e capperi, carciofini e funghetti anche a decorare la superficie.


Pizza di pancarré

Ingredienti:

Una ventina di fette di pancarré
150 g di prosciutto cotto
200 g di mozzarella o fontina
alcune sottilette
300 g di pomodori
3 uova
180 ml di latte
sale
olio d’oliva
formaggio grana grattugiato
origano

Preparazione:

Oleare una teglia da forno. Sbattere le uova con il sale e aggiungere il latte. Bagnare le fette di pane e posizionarle nella teglia una accanto all’altra. Ricoprire le fette di pancarré con la mozzarella, fare uno strato di prosciutto e arricchire a piacere con qualche sottiletta. Se le avete unite le verdure. Ricoprire con altre fette di pane bagnate nel composto di uova e latte. Sbucciare i pomodori, togliere i semi e tagliarli a pezzi, mettere nel bicchiere del frullatore, salare, mettere olio, un pizzico di zucchero, l’origano e frullare. Versare sulla superficie del pancarré, coprire con il formaggio grattugiato, ancora mozzarella e sottilette. Coprire con un filo d’olio d’oliva e profumare ancora con origano. Infornare a 200° per 15 minuti circa finché la mozzarella sarà sciolta e la base leggermente tostata.

 

Precedente Bocconcini di pollo alle olive Successivo Pasta alla trapanese