Parmigiana di carciofi non fritti

Parmigiana di carciofi non fritti

Parmigiana di carciofi non fritti, si tratta di una gustosa variante della tradizionale parmigiana di melanzane. In questa versione i carciofi sono saltati in padella anziché fritti come tradizione comanda. In realtà vi assicuro che questa versione non ne perde affatto in sapore, ma ne guadagna in leggerezza. La Parmigiana di carciofi è un tipico piatto della tradizione napoletana che si prepara per lo più durante le festività pasquali. E’ molto saporita e vi garantisco sarà molto apprezzata. Se amate i carciofi provate anche i carciofi alla piastra, carciofi ripieni, carciofi dorati e fritti e i carciofi mammarelle alla napoletana. Seguitemi per la ricetta!

Gustosa e leggera
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

10 carciofi
1 spicchio aglio
500 g passata di pomodoro
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 scalogno
foglie basilico
q.b. sale ( pepe)
400 g mozzarella (asciutta)
40 g parmigiano grattugiato

Strumenti

Pentola
oppure Tegame

Passaggi

Prima di tutto preparate un sugo di pomodoro ristretto con scalogno e olio extra vergine, a fine cottura regolate di sale e profumate con alcune foglie di basilico.

Adesso pulite i carciofi eliminando le foglie più verdi, i torsoli e le punte. Affettateli in senso orizzontale, oppure se preferite a spicchi non troppo grandi, man mano che li pulite metteteli in acqua e limone per non farli annerire. Dopodiché scolateli ed asciugateli per bene.

In tegame fate rosolare appena uno spicchio di aglio con due cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete i carciofi, rosolate 2 minuti, poi aggiungete un mezzo bicchiere di acqua e fate stufare con coperchio per circa dieci minuti, continuate la cottura a fuoco basso per altri dieci minuti senza coperchio, fate asciugare tutta l’acqua controllando la cottura con una forchetta, regolate di sale.

Prendete una pirofila rettangolare da forno 20 x 25 fare gli strati: sul fondo un pò di pomodoro, carciofi, mozzarella a fette sottili, pomodoro, parmigiano e pepe fino alla fine degli ingredienti. Terminate con pomodoro, formaggio, pepe e basilico.

E’ giunto il momento di infornare la parmigiana di carciofi in forno caldo a 180° per circa trenta minuti.

Fate riposare bene la parmigiana per circa due ore prima di servirla.

Io la servo tiepida così la fetta mantiene la forma al taglio.

La Parmigiana di carciofi si conserva bene per un massimo di due giorni.

Potete preparala il giorno prima e poi conservarla cruda in frigo, pronta da cuocere in forno.

Se preferite la versione tradizionale friggete i carciofi dopo averli infarinati e passati nell’uovo.

Si consiglia l’uso di mozzarella ben secca e asciutta.

Seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest e You tube.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.