Danubio dolce alla nutella

Danubio dolce alla nutella
Danubio dolce alla nutella è la versione dolce e golosa del mitico rustico napoletano. Tante piccole palline di morbida pasta brioche che si scioglie in bocca, ripiene di crema golosa alle nocciole che rimane fluida. Questa versione di danubio non prevede nell’impasto l’uso delle uova, e l’olio sostituisce il burro, devo dire che sono molto soddisfatta del risultato, per questo vi scrivo subito la ricetta che vi consiglio di provare al più presto.

Danubio dolce alla nutella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina Manitoba
  • 180 mlLatte
  • 6lievito birra fresco
  • 50 gZucchero
  • 40 mlOlio di semi
  • buccia arancia (grattugiata)
  • 1 cucchiainoestratto alla vaniglia
  • pizzichiSale
  • q.b.Nutella (per il ripieno)
  • Zucchero a velo (per guarnire)

Preparazione del danubio dolce alla nutella

  1. Prepararsi tutti gli ingredienti pesati a portata di mano.

    Sciogliere il lievito di birra fresco nel latte tiepido.

    Nella ciotola dell’impastatrice mettere il latte con il lievito sciolto e lo zucchero. Versare man mano dall’alto la farina e mescolare con il gancio.

    Impastare a bassa velocità, aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia, l’estratto alla vaniglia ed il sale.

    Per ultimo aggiungere l’olio a filo l’impasto è pronto quando incorda e sale sul gancio ed appare lucido e compatto.

    Coprire la ciotola con pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio.
    Quando l’impasto è pronto sgonfiarlo con le mani e lavorano leggermente.

    Dividere in tante palline del peso di circa 45 gr.

    Appiattire con le mani le palline, farcirle con un cucchiaino di nutella e richiederle bene sotto con un pizzico.

    Sistemare le palline in uno stampo da 24 cm di diametro rivestito di carta forno sul fondo lasciando un po’ di spazio tra l’una e l’altra.

    Riporre lo stampo nel forno chiuso con luce accesa ed attendere nuovamente la lievitazione.

    Lucidare le palline con un goccio di latte.

    Infornare a 180° per circa 25 minuti.

    Appena tiepido sformare, cospargere di zucchero a velo e gustare.

Si mantiene soffice anche il giorno dopo e la nutella resta morbida.

Per chi è intollerante al latte può sostituirlo con l’acqua.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.