Salve, oggi condivido con orgoglio gli “Spaghetti con cozze e vongole al pomodoro”, adoro portare in tavola l’eccellenze del mio territorio, si… perché le vongole veraci e le cozze sono tra i prodotti tipici della zona in cui sono cresciuta e sono favolosi per gusto e qualità, stavolta porto nel mio blog un’altra ricetta che preparo quando ho voglia di assaporare un super piatto e complice di tanta bontà è anche il buonissimo olio Clemente.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • spaghetti 160 g
  • cozze (peso con il guscio) 200 g
  • Vongole veraci (peso con il guscio) 200 g
  • spicchio d’aglio mezzo
  • peperoncino un pezzetto
  • Triplo concentrato di pomodoro 10 g

Preparazione

  1. Lavate molto accuratamente i molluschi.

    Mettete a bagno le vongole in anticipo un paio d’ore prima con acqua fredda e sale grosso.

    Togliete il bisso dalle cozze, questo si trova tra le due valve, poi togliete le impurità con l’apposita spazzola raschiando su tutta la superficie, fate questa operazione sotto acqua corrente.

    Portate sul fuoco una padella e mettete le cozze, coprite e dopo qualche minuto si apriranno, quindi toglietele, dovranno solo aprirsi non si devono cucinare.

    Le cozze rilasciano il liquido, non buttatelo, ma filtratelo con un colino a maglia molto spetta, di modo da non far passare eventuali granelli di sabbia.

    Fate aprire anche le vongole con la stessa procedura, anche loro rilasciano il liquido anch’esso da filtrare.

  2. Versate abbondante acqua in una pentola e portatela sul fuoco.

    Intanto scaldate due cucchiai d’olio evo in una padella, io utilizzo olio Clemente Re Manfredi, aggiungete mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima interna e un pezzettino di peperoncino piccante.

    Ora il triplo concentrato di pomodoro e il liquido delle cozze e vongole, mescolate velocemente e lasciate il tutto a fuoco dolce.

    Appena l’acqua raggiunge il bollore mettete a cucinare gli spaghetti, salate poco l’acqua mi raccomando, perché finiranno la cottura in padella con il liquido dei molluschi e quindi il condimento sarà già sapido..

    Intanto che la pasta cuoce sgusciate sia le cozze che le vongole e mettetele in padella, togliete l’aglio e il peperoncino, scolate gli spaghetti al dente e finite la cottura in padella, in questo modo si insaporiranno con il sughetto. Questo procedimento dev’essere fatto tutto insieme così i molluschi non si cucineranno troppo e gli spaghetti prenderanno   tutti i profumi e saranno cotti alla perfezione assorbendo bene il sugo senza che il piatto nel complesso si secchi troppo.. 😉

  3. Spaghetti con cozze e vongole al pomodoro

    Ed ecco pronti gli “Spaghetti con cozze e vongole al pomodoro”, un piatto che vi sorprenderà per bontà, profumi e colori..

    Se vi piacciono i piatti con cozze e vongole nel blog troverete tanti tipi di piatti che li vedono protagonisti, ad esempio un classico della nostra cucina gli spaghetti alle vongole —> CLICCATE QUI .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.