Crea sito
Pomodori ripieni di tonno e olive
Contorni

Pomodori ripieni di tonno e olive

Salve, quest’oggi propongo un contorno che può avere molte varianti, i “Pomodori ripieni di tonno e olive”,  io li preparo cotti nel forno amalgamando al tonno ben scolato, un pochino di pangrattato e le olive verdi, capperi, aglio, il tutto condito con olio, sale e prezzemolo. Se volete provare la mia versione seguitemi in cucina.. 😀

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • pomodori (da riso ) 4
  • tonno in scatola (sott’olio) 160 g
  • Olive verdi (denocciolate) 30 g
  • Pangrattato 30 g
  • Sale 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • capperi 5
  • Aglio mezzo spicchio
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate e tagliate a metà i pomodori rossi, io ho usato i pomodori ben maturi adatti alla cottura in forno.

    Svuotateli e metteteli a scolare bene.

    Intanto preparate il ripieno: scolate bene l’olio in scatola, potete utilizzare la qualità che preferite, se volete gustare un piatto più ghiotto utilizzate il tonno all’olio altrimenti per un piatto complessivamente più leggero potete optare per il tonno all’acqua.

     

  2. Nel mixer unite il tonno, le olive verdi, i capperi, l’aglio, il prezzemolo e  il pangrattato, tritate il tutto ottenendo un composto grossolano.

    Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato.

    Riempite tutti i pomodori ed adagiateli in una pirofila, versate un filo d’olio in superficie.

    Cucinate i pomodori per 25 – 30 minuti comunque controllate perché ognuno conosce il proprio forno.

     

  3. Pomodori ripieni di tonno e olive

    Ed ecco i “Pomodori ripieni di tonno e olive”. Buon appetito! 😀

    Provate anche questi pomodori picadilly gratinati, sono una bontà! CLICCA QUI 

    Se volete potete trovare tutte le mie ricette sulla mia Facebook e su tutti i social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.