Crea sito
Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli
Ricette senza uova,  Torte da forno - Torte senza cottura

Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli

Castagnaccio con cacao uvetta e pinoliCastagnaccio con cacao uvetta e pinoli

Salve, oggi vi suggerisco il “Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli”, un dolce che viene preparato in autunno. Come tutti ben sapete in questa stagione si possono assaporare svariate prelibatezze una di queste è proprio il castagnaccio. La mia ricetta è una versione rivisitata ben due volte rispetto alla tradizionale.. Infatti  l’ho arricchito con il cacao zuccherato, i pinoli tostati all’interno per dargli croccantezza, infine l’uvetta per donare dolcezza.. Ringrazio inoltre la signora Paola per gli utili consigli. 🙂 Che dirvi di più? Se volete provare anche voi questa ricetta seguite i passaggi, come sempre spiegati nel dettaglio.. 🙂

Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli

Ingredienti.

  • 300 gr. di farina di castagne
  • 50 gr. di cacao zuccherato
  • 100 gr. di zucchero di canna
  • 150 gr. di latte
  • 150 gr. di acqua
  • 20 gr. di olio evo
  • un pizzico di sale
  • 40 gr. di uva sultanina (uvetta)
  • 20 gr. di pinoli

PREPARAZIONE.

Pesate gli ingredienti.

Mettete in ammollo l’uvetta in acqua a temperatura ambiente.

Setacciate tutti gli ingredienti secchi.

In una padella tostate leggermente per pochi minuti i pinoli.

Preriscaldate il forno in modalità statico, dovrà raggiungere la temperatura di 170 gradi.

Unite in un’unica terrina tutti gli ingredienti secchi, poi aggiungete l’uvetta ben strizzata, versate il latte e l’acqua, l’olio, un pizzico di sale e tre quarti di pinoli tostati, mescolate bene il tutto, il composto dovrà essere privo di grumi. Se notate che è ancora troppo compatto aggiungete un pochino d’acqua.
Versate il composto ottenuto in una teglia leggermente unta e infarinata, livellatelo con il dorso di un cucchiaio ungete la superficie del castagnaccio con un filo d’olio e decoratelo con i pinoli che avete tenuto da parte. Come tortiera potete usare quella rettangolare come nel mio caso, oppure una tortiera da 18-20 cm di diametro.

Infornate a 170 gradi per una ventina di minuti, comunque come dico sempre, controllate perché ogni forno è a se..

Quando il “Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli” è pronto lasciatelo raffreddare completamente prima di assaggiarlo.. Castagnaccio con cacao uvetta e pinoli
Se vi piacciono le mie ricette potete seguirle anche su Facebook.

22 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.