Crea sito

Burger di piselli, spinaci e patate

Ciao a tutti! Oggi finalmente condivido una ricetta che a parer mio è un’ottima variante per la cena, sto parlando dei deliziosi “Burger di piselli, spinaci e patate”, un secondo che possono mangiare proprio tutti! Si, perché realizzati senza l’utilizzo di uova, latte e derivati! Ma vediamo più nel dettaglio il procedimento..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Ore
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPiselli surgelati
  • 100 gspinaci surgelati
  • 100 gPatate
  • 100 gPangrattato (+ q.b. per la panatura)
  • foglioline di menta fresca
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichiSale

Preparazione

    • Per prima cosa cucinate in abbondante acqua i piselli, potete scegliere i surgelati, impiegheranno 15 – 20 minuti al massimo per la cottura. Se invece utilizzate i piselli in vaso di vetro o in lattina già cotti basterà sciacquarli accuratamente.
    • Sbollentate anche gli spinaci per 5 minuti, io ho usato il prodotto surgelato per comodità.
    • Per la cottura della patata personalmente preferisco bollirla lasciandola intera con la sua buccia in abbondante acqua leggermente salata, il tempo qui è maggiore occorrerà all’incirca un’oretta.
    • N.B: per accorciare notevolmente il tempo di cottura potete privarla della buccia e tagliarla a dadini cucinandola a vapore per 20 minuti, oppure per fare ancora prima immergere i dadini di patata in acqua all’interno di un contenitore apposito per microonde e cuocerli per 5 minuti appunto utilizzando il microonde..
    • Ora che avete gli ingredienti cotti non resta che pesare 100 gr. di pangrattato e lavare qualche fogliolina di menta fresca.
    • Inserire nel robot da cucina: i piselli, la dadolata di patate, gli spinaci ben strizzati, versare due cucchiai di olio extravergine, due pizzichi di sale e 3 -4 foglie di menta.
    • Quando avrete ottenuto una bella purea unite il pangrattato.
    • Per finire scaldate un cucchiaio d’olio in un’ampia padella, formate 4 belle polpette, schiacciatele con le mani, passatele in un pochino di pangrattato e mettetele in padella a cucinare due o tre minuti da un lato e poi rigirate dall’altro e terminate per altri due o tre minuti.
  1. Ed ecco pronti i “Burger di piselli, spinaci e patate”, da accompagnare con verdure cotte o crude..

    Vi consiglio di provare anche i burger di fagioli cannellini —-> CLICCA QUI.

    Se volete continuare a seguirmi mi trovate su tutti i social e sulla mia pagina Facebook..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.