Crea sito

Burger di piselli, spinaci e patate

Ciao a tutti! Oggi finalmente condivido una ricetta che a parer mio è un’ottima variante per la cena, sto parlando dei deliziosi “Burger di piselli, spinaci e patate”, un secondo che possono mangiare proprio tutti! Si, perché realizzati senza l’utilizzo di uova, latte e derivati! Ma vediamo più nel dettaglio il procedimento..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPiselli surgelati
  • 100 gspinaci surgelati
  • 100 gPatate
  • 100 gPangrattato (+ q.b. per la panatura)
  • foglioline di menta fresca
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichiSale

Preparazione

  1. 1) Per prima cosa cucinate i piselli in abbondante acqua leggermente salata i surgelati impiegheranno 15 – 20 minuti.

    Se scegliete i piselli in vaso quindi già cotti basterà che li sciacquate bene sotto acqua corrente.

    2) Sbollentate anche gli spinaci il tempo necessario se utilizzate il prodotto surgelato è di circa 5 minuti.

    3) Per la patata potete optare per svariati metodi di cottura: bollita con la buccia in abbondante acqua leggermente salata impiegherà circa 50 – 60 minuti. Altrimenti potete dimezzare il tempo di cottura e cucinarla a vapore sbucciandola e ricucendola a dadini. Se amate la praticità e la velocità in cucina potete immergere i dadini di patate in un recipiente apposito per microonde e cucinarli in 5 minuti a 800 watt.

  2. 4) Ora che avete gli ingredienti pronti non vi resta che pesare 100 gr. di pangrattato e lavare qualche fogliolina di menta fresca.

    5) Inserite nel robot da cucina: i piselli, la dadolata di patate, gli spinaci ben strizzati dall’acqua, versate 2 cucchiai di olio extravergine, due pizzichi di sale e 3 – 4 foglie di menta fresca. Mixate il tutto e quando avrete amalgamato bene aggiungete il pangrattato.

  3. In una padella scaldate un cucchiaio d’olio, intanto procedete formando con il composto ottenuto 4 polpette da schiacciatele con le mani dandogli la classica forma dei burger, e passateli nel pangrattato, metteteli in padella per 2 – 3 minuti prima da un lato poi dall’altro.

    Ed ecco pronti i “Burger di piselli, spinaci e patate”, da accompagnare con verdure cotte o crude..

    Vi consiglio di provare anche i burger di fagioli cannellini —-> CLICCA QUI.

    Se volete continuare a seguirmi mi trovate su tutti i social e sulla mia pagina Facebook..

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.