Cookies americani al cioccolato (Chocolate chip cookies)

I cookies americani, o “chocolate chip cookies”, sono dei biscotti con scaglie o gocce di cioccolato fondente davvero irresistibili e golosi. Se non li avete mai assaggiati, non ne potrete più fare a meno, anche perché sono semplicissimi e veloci da preparare! 😉

Nel 1938, Ruth Graves Wakefield aggiunse all’impasto per biscotti delle scaglie di cioccolato fondente e da allora le versioni di questi cookies si sono moltiplicate. Tuttavia, la ricetta originale prevedeva pochi semplici ingredienti: farina, zucchero bianco e zucchero di canna, burro, bicarbonato di sodio, un pizzico di sale, polvere di cacao amaro, aroma di vaniglia e un’abbondante quantità di scaglie o gocce di cioccolato fondente (chips appunto).

  • Preparazione: 10+30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Uovo (grande) 1
  • Zucchero bianco 100 g
  • Zucchero di canna 100 g
  • Burro (ammorbidito) 125 g
  • Lievito in polvere per dolci (circa 8 g) 1/2 bustina
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio
  • Vanillina 1 bustina
  • Sale 1 pizzico
  • Gocce di cioccolato fondente (e quadrotti o scaglie più grosse) 150 g

Preparazione

  1. In un recipiente capiente, sbattere i due tipi di zucchero con l’uovo usando uno sbattitore elettrico o una frusta tradizionale. Unire il burro ammorbidito a tocchetti ed amalgamare per qualche minuto fino ad ottenere un composto cremoso. A questo punto aggiungere la farina, il lievito (meglio se vanigliato), la vanillina, un pizzico di sale e una cucchiaiata abbondante di cacao amaro in polvere.  Incorporare anche le gocce e le scaglie più grosse di cioccolato fondente (io ho usato per velocizzare i quadretti di cioccolato). 🙂 Mescolare tutti gli ingredienti per qualche minuto, incorporando il cioccolato all’impasto, ma non lavorare troppo, in modo che il composto risulti abbastanza grezzo. Con le mani formare una palla e lasciare riposare in frigo per una mezzora, coprendo il recipiente con un canovaccio. Per essere più rapidi si può eventualmente saltare questo passaggio del procedimento, ma l’impasto risulterà più appiccicoso. In tal caso spolverizzare le mani con ulteriore farina. Con le mani formare delle palline della grandezza di una noce e adagiarle ben distanziate su una teglia precedentemente foderata con carta forno. I cookies durante la cottura in forno raddoppieranno il loro diametro, quindi lasciare 3-4 cm tra un biscotto e l’altro. Cuocere in forno ventilato a 160° per circa 15 minuti. A fine cottura lasciare raffreddare i cookies nella teglia almeno 10 minuti prima di spostarli (seppure la loro superficie sia croccante, l’interno rimane morbido e friabile e il cioccolato tende a sciogliersi ulteriormente). Una volta che i cookies americani si saranno raffreddati e compattati a temperatura ambiente, sono pronti per essere serviti e divorati! 😀 Si possono conservare in un recipiente con coperchio ermetico per diversi giorni, in un luogo fresco. 😉

  2. Se vi sono piaciuti questi deliziosi cookies americani al cioccolato, troverete altre idee squisite nella sezione dolci😉

Note

Precedente Torta soffice menta e gocce di cioccolato Successivo Melanzane con salmoriglio alla menta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.