Crea sito

Funghi Pleurotus alla piastra

I funghi Pleurotus alla piastra sono un gustosissimo contorno, facilissimo e veloce da preparare. Dal gusto e dalla consistenza carnosa, detti anche “orecchie di elefante”, questi funghi sono ormai coltivati e disponibili tutto l’anno. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfunghi orecchioni o ostrica (Pleurotus)
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. *Per questa ricetta dei funghi Pleurotus alla piastra è consigliabile togliere i gambi e le escrescenze più piccole, che possono essere usati per un gustosissimo sugo di funghi Pleurotus per la pasta!*

    Togliere i gambi e le parti più piccole dei funghi e lasciarli a mollo in acqua per qualche minuto. Lavarli bene e riporli in un recipiente. Impregnarli con una spolverata di sale. Lasciarli a riposo almeno 5 minuti.

    Dopo di che riprendere i funghi e strizzarli delicatamente con le mani in modo da far rilasciare l’acqua in eccesso. Non occorre tagliarli. Riscaldare la piastra a fuoco vivo su un fornello e via via cuocervi tutti i funghi. Basteranno pochi minuti per lato. Appena avranno la classica rigatura sono pronti.

    Disporre in un piatto da portata e cospargerli con prezzemolo tritato, una spolverata di pepe nero e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva. I funghi Pleurotus alla piastra sono buonissimi sia caldi, sia a temperatura ambiente! 🙂

    Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche gli altri gustosi contorni!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: