Spezzatino di cavolo rapa

Questo spezzatino semplicissimo e veloce da cucinare unisce le innumerevoli proprietà del cavolo rapa con la versatilità di un contorno insolito che può essere usato anche come condimento gustosissimo per la pasta o il riso. Pochi ingredienti per una ricetta genuina e molto saporita. 😉

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10+10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cavoli rapa (piuttosto grossi) 3
  • Passata di pomodoro (datterino o ciliegino) 200 ml
  • Aglio 2 spicchi
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Lavare e mondare i cavoli rapa prendendo solo la parte sferica o torsa e a piacere le parti più tenere dei gambi e alcune foglioline tenere. Tagliare le torse a lamelle dello spessore di circa 1 cm e tagliare anche a pezzetti le foglie e i gambi più teneri selezionati. Metterli in una pentola in abbondante acqua e farli bollire per circa 10 minuti a fuoco medio. Scolarli con una schiumarola o mestolo forato e metterli in una ciotola a riposare almeno 5 minuti. Lasciare un pò di acqua di cottura nel fondo della pentola, la quantità necessaria per la seconda cottura, quanto basta per coprirli fino alla superficie. Aggiungere la passata di pomodoro, meglio se di datterino o ciliegino (il sapore di una passata dolciastra ben si sposa con il retrogusto dolce dei cavoli rapa) al brodo di cottura. Unire anche 2 spicchi d’aglio tagliati a metà, una spolverata di pepe nero e aggiustare di sale. Rimettere le fette di cavoli rapa in pentola con il sugo e fare cuocere a fuoco basso per altri 10 minuti. Fare restringere il sughetto che dovrà rimanere abbastanza fluido. Gli spicchi d’aglio possono essere tolti a fine cottura. Versare lo spezzatino di cavolo rapa in una ciotola e condire con un filo d’olio. La scarpetta è assicurata! 😛

  2. Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche gli altri gustosi contorni e le altre versatili salse.

Note

Precedente Torta Passione al cacao e fragole Successivo Crema di ricotta alla siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.