Gnocchi pancetta e zafferano

Giovedì Gnocchi pancetta e zafferano, gustosi, facili da preparare e veloci.

Cremosi e ricchi di gusto si possono preparare nel tempo che bolle l’acqua. Per una versione più leggera si può sostituire la panna con ricotta, allungandola con un poco di latte. Al posto della pancetta si può usare lo speck.

Perché la ricetta sia veramente veloce bisogna usare gli gnocchi già pronti, altrimenti prepararli per tempo, ricordando che, dopo averle schiacciate, le patate devono raffreddare per assorbire meno farina.

 

Gnocchi pancetta  e zafferano

Ingredienti per 2 persone:

500 g. di gnocchi
1 bustina di zafferano
80 g di pancetta a cubetti
150 ml di panna
una decina di olive verdi
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe
1/2 cipolla
olio d’oliva
formaggio grana grattugiato

Preparazione:

In una padella antiaderente, versare dell’olio e far rosolare la cipolla tritata.
Non appena sarà dorata unire la pancetta e farla rosolare, a questo punto sfumare col vino bianco e far evaporare. Unire le olive tagliate a rondelle e la panna. Salare e allungare con qualche cucchiaio di acqua. Per ultimo unire una spolverata di pepe e lo zafferano, girate con il cucchiaio di legno per farlo sciogliere bene. Cuocete solo pochi minuti. Lessare gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata, scolarli quando vengono a galla e passarli nella padella del condimento. Spolverare con il formaggio e impiattare.

Precedente Rotolini di pancarré fritti Successivo Lonza di maiale con le prugne