Crea sito

Verdure in pastella

Verdure in pastella 1
Verdure in pastella

 

Adoro il fritto, soprattutto le verdure in pastella…ma pur avendo fatto svariati tentativi non rimanevo soddisfatta. Sul web ho visto addirittura 3 tipi di pastella ma, secondo me prevedevano parecchia birra visto che non mi piace. Così ho provato a farla riducendo un poco le dosi, soprattutto quella della birra. …E forse ho trovato il giusto sistema.

 

Ingredienti:

250 g. di farina

250 g. di fecola di patate

250 g. di acqua gelata

150 g. di birra

6/8 cubetti di ghiaccio

3 zucchine

3 patate

200 g. di funghi

2 cipolle

sale

olio x frittura

307-verdure in pastella.2

 

Procedimento:

In un largo contenitore ( possibilmente di acciaio) mescolate farina e fecola.

Versare poi l’acqua gelata e birra.

Unire un pizzico di sale e continuare a mescolare, anche con la frusta elettrica, fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Assicurarsi che non ci siano grumi.

Fare riposare in frigorifero almeno per un ‘ora prima dell’utilizzo.

Pulire le zucchine e tagliarle a fette sottili, metterle in un colapasta e cospargere con un poco di sale.

Pelare le patate, tagliarle anch’esse a fette sottili e unirle alle zucchine. Salarle.

Pulire i funghi e tagliarli a pezzi, aggiungerli alle verdure e salare.

Anche la cipolla, va pelata e tagliata a fette sottili. Anche la cipolla unirla alle altre verdure e salare.

In una larga padella scaldare l’olio per la frittura e intanto prendere la pastella, rimescolare e aggiungere i cubetti di ghiaccio.

Passare nella pastella un poco di verdure e friggerle. Man mano che si “colorano” girarle e quando sono completamente dorate adagiarle sulla carta da cucina ad assorbire l’olio in eccesso.

A questo punto le saporite verdure in pastella sono pronte da gustare.

NOTA: la pastella così preparata farà avere un fritto friabile e croccante.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.