Ravioli ai carciofi

Buondì carissimi Amici! Eccomi con una nuova ricetta! Oggi è la volta di un primo piatto favoloso: i ravioli ai carciofi! I ravioli li ho fatti in casa, con un ripieno ai carciofi, davvero fantastico, assolutamente da provare!

Quanto al condimento, mi sono mantenuta sul classico ovvero ho condito il tutto con burro e salvia in modo che fosse esaltato il sapore del ripieno!

Vediamo la ricetta completa..

Ingredienti per i ravioli:

  • 250 gr di farina di semola (adatta per fare la pasta fresca)
  • un uovo
  • acqua tiepida q.b.

Per il ripieno:

  • 5 carciofi
  • una confezione di formaggio caprino da 60 gr
  • 5-6 cucchiai di formaggio grattugiato
  • un uovo
  • sale
  • pepe
  • uno spicchio d’aglio
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • brodo vegetale q.b.

Ravioli ai carciofi

Per il condimento:

  • 30-40 gr di burro
  • 7-8 foglie di salvia
  • 1-2 cucchiai di formaggio grattugiato (facoltativo)

Ravioli ai carciofi

Preparazione:

  • innanzitutto bisogna preparare la sfoglia per i ravioli: setacciare la farina su una spianatoia e fare un foro al centro; rompere l’uovo e iniziare a lavorare l’impasto; se necessario, aggiungere acqua tiepida q.b. e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • sfogliare l’impasto con l’aiuto della tira-pasta: prendere dei pezzi di impasto, infarinarli ed appiattirli con le mani, inserirli nel rullo della tira-pasta in modo da ottenere una sfoglia: passare 2 volte alla tacca n.2, poi 2 volte alla tacca n.4, infine 2 volte alla tacca n.5;
  • adagiare le sfoglie su un canovaccio ad asciugare;

Ravioli ai carciofi

  • nel frattempo preparare il ripieno: pulire i carciofi togliendo le foglie più dure e la barbetta interna; tagliarli a fette e far riposare in acqua con del succo di limone per almeno una mezz’oretta;
  • una volta trascorso il tempo, prendere un tegame con olio extravergine di oliva, far brevemente rosolare l’aglio e far saltare le fette di carciofi, bagnandole con del brodo vegetale ed aggiustando di sale e pepe; continuare la cottura per 10-15 minuti;
  • scolare i carciofi e metterli in un mixer; frullare fino a ridurli a crema;
  • in una ciotola riunire la mousse di carciofi, il caprino, il formaggio grattugiato, pepe, sale e l’uovo;
  • amalgamare bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo;
  • riprendere le sfoglie di pasta e comporre i ravioli: mettere al centro di ogni sfoglia di pasta una fila di palline di ripieno, chiudere la sfoglia in due, premere con le dita intorno al ripieno in modo da togliere aria rimasta all’interno e, con l’apposito attrezzino, ritagliare i ravioli; disporli su un canovaccio;
  • per il condimento: mentre i ravioli lessano (ci vorranno pochissimi minuti), in un tegame far sciogliere il burro, aggiungendo le foglie di salvia;
  • scolare i ravioli e buttarli nel tegame del burro e salvia;
  • spadellarli delicatamente per far prendere sapore e spolverizzare con del formaggio grattugiato (facoltativo);
  • impiattare e servire.

Una squisitissima idea per un primo da Capodanno!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

Precedente Tortine rustiche al salmone Successivo Torta al cioccolato e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.