Crea sito

Lasagne con sugo di macinato

Ciao cari amici! Siete a corto di idee per cosa preparare per il pranzo di Pasqua? Io vi suggerisco delle gustosissime lasagne con sugo di macinato, fatte rigorosamente in casa che i vostri commensali sicuramente apprezzeranno! Le lasagne sono un primo piatto ricco, saporito, tipico delle feste! E allora prepariamole noi stessi e renderemo felici i nostri ospiti.

Come fare? Vediamo insieme la ricetta completa.

lasagne con sugo di macinato

Lasagne con sugo di macinato

Ingredienti per la pasta per una teglia di medie dimensioni:

  • 250 gr di farina di semola
  • 100 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • acqua tiepida quanto basta

Per il sugo:

  • 300 gr di macinato di vitello
  • 1 litro di salsa di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • cipolla tritata
  • sale
  • vino per sfumare

Per il condimento:

  • fette di prosciutto cotto
  • fette di emmenthal ( in alternativa mozzarella)
  • formaggio grattugiato

Procedimento:

  • innanzitutto preparare il sugo di macinato: in una casseruola capiente far rosolare brevemente la cipolla tritata in 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva; quindi unire la carne macinata di vitello da far soffriggere per 5-6 minuti; sfumare con vino;
  • versare la salsa di pomodoro e un bicchiere di acqua tiepida ed alzare la fiamma;
  • da quando inizia a bollire, coprire con coperchio lasciando comunque uno spazio aperto per far fuoriuscire il vapore e continuare la cottura del sugo per un paio d’ore a fuoco moderato facendo attenzione che non si asciughi (infatti se necessario, aggiungere altra acqua tiepida q.b.); aggiustare di sale;
  • nel frattempo preparare le lasagne: su una spianatoia versare le farine con foro al centro; rompere un uovo ed iniziare a lavorare aggiungendo, se necessario, dell’acqua tiepida (quanto basta);
  • impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • dividere l’impasto in tanti pezzi, infarinarli, appiattirli con le mani e con l’aiuto della tirapasta ottenere delle sfoglie da porre su un canovaccio e far riposare per circa un’oretta (anche di più);
  • riprendere le sfoglie di pasta e tagliarle in fogli rettangolari; in una pentola capiente bollire l’acqua con una presa di sale grosso e un giro di olio evo; immergere i fogli di lasagne (una ad una o due per volta, a seconda di quanto è grande la pentola) e farli cuocere per un minuto circa; scolarli e porli su un canovaccio; far raffreddare;
  • tagliare le fette di prosciutto cotto ed emmenthal in modo grossolano;
  • prendere una pirofila ed iniziare a comporre le lasagne: sul fondo della pirofila versare un mestolo pieno di sugo di macinato; spolverizzare con del formaggio grattugiato;
  • disporre uno strato di fogli di lasagne; farcire con il cotto ed emmental, condire con un mestolo di sugo di macinato e spolverizzare con il formaggio grattugiato;
  • continuare con il secondo strato di fogli di lasagne ripetendo l’operazione precedente e così via tanto quanti sono gli strati che vorrete preparare (nel mio caso tre strati);
  • terminate con l’ultimo strato condendo con il sugo di macinato ed una spolverata di formaggio grattugiato;
  • infornare (forno già caldo) a 180° per 20-25 minuti circa ricordando di coprire la pirofila con un foglio di alluminio;
  • gli ultimi cinque minuti passare sotto al grill.
  • sfornare, lasciar brevemente intiepidire e servire.

Che dire? Meraviglia delle meraviglie!

Buon appetito!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog