Rotolo alla bietola

Buondì e bentrovati con una nuova ricetta! Passate bene le festività pasquali? Si ritorna alla normalità ma in cucina c’è sempre voglia di spignattare e preparare nuovi piatti. Oggi voglio proporvi il rotolo alla bietola, una sorta di polpettone che ho avvolto nelle foglie di bietola e fatto cuocere in forno. La ricetta l’ho trovata su un giornale e devo confessarvi che ha subito attirato la mia attenzione. In effetti somiglia tanto ad un’altra ricetta che già vi ho proposto ovvero il polpettone allo speck (che potete trovare cliccando quì). Il risultato è davvero magnifico; è un secondo piacevole e stuzzicante! Da provare!

Ma vediamo come procedere.

rotolo alla bietola


 Rotolo alla bietola

Ingredienti:

  • 250 gr di carne macinata di vitello
  • 10 foglie di bietola (preferibilmente larghe)
  • 50 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 200 gr di mollica di pane raffermo bagnata e strizzata
  • formaggio grattugiato quanto basta
  • un uovo
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • brodo vegetale per bagnare

Procedimento:

  • innanzitutto ricavare delle foglie di bietola piuttosto larghe, eliminando la parte più dura delle coste centrali e schiacciando delicatamente la parte rimanente con un batticarne facendo attenzione a non lacerarle;
  • lavarle bene sotto acqua corrente;
  • far bollire una casseruola d’acqua con una presa di sale grosso; immergere le foglie di bietola e farle lessare per 4-5 minuti; quindi scolarle, passarle in una bacinella con acqua fredda; ri-scolarle e allargarle su un canovaccio e farle asciugare;
  • in una ciotola mettere la carne macinata di vitello (se necessario macinatela una seconda volta), la mollica di pane raffermo bagnata e ben strizzata, l’uovo, 3-4 cucchiai di formaggio grattugiato, sale, pepe e prosciutto cotto a dadini; impastare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo;
  • prendere una pirofila ed ungerla con olio extravergine di oliva; ricoprire la pirofila unta con un foglio di carta forno in modo che aderisca bene;
  • a questo punto adagiare le foglie di bietola nella pirofila, una semi-sovrapposta all’altra;
  • condirle con un filo d’olio extravergine di oliva e poi adagiarci al centro l’impasto cui si è dato una forma di rotolo o polpettone;
  • richiudere con le foglie di bietola e spolverizzare il rotolo con del formaggio grattugiato;
  • infornare (in forno pre-riscaldato) a 180° per circa 45-50 minuti, bagnando di tanto in tanto con il brodo vegetale caldo in modo che le fette di bietola non si secchino;
  • a fine cottura, sfornare e lasciar brevemente intiepidire;
  • affettare il rotolo di bietola e servire su un piatto da portata decorando con dei grani di pepe rosa (facoltativo).

Spero vi sia utile! Ciao e alla prossima!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Precedente Lasagne con sugo di macinato Successivo Paccheri gamberoni e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.