Fave soffritte

Buondì cari amici! Dopo le festività pasquali, ritorniamo alla nostra routine quotidiana, anche in cucina! Per questo motivo voglio proporvi un piatto che in questo periodo preparo spesso e volentieri: le fave soffritte!

Le fave fresche o verdi sono uno dei prodotti di stagione e siccome la loro stagionalità non dura molto, ne approfitto per prepararle quasi tutti i giorni visto che in famiglia sono molto apprezzate.

Questa ricetta è tipica della mia zona; si tratta di un contorno gustosissimo e facilissimo da fare. Vi confesso che molto spesso le fave soffritte le preparo da consumare proprio come primo vegetariano. Che buone!

Vediamo come fare.

Fave soffritte

Ingredienti:

  • 1,5 kg di fave fresche
  • qualche fetta di cipolla tagliata finemente
  • 5-6 foglie di menta
  • 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • acqua tiepida quanto basta

Procedimento:

  • innanzitutto sgranare le fave fresche e porle in una ciotola;
  • sciacquarle bene sotto acqua corrente e tamponarle con panno carta;
  • prendere una casseruola capiente e far scaldare l’olio extravergine di oliva;
  • unire la cipolla tagliata finemente e farla rosolare per pochi secondi;
  • quindi aggiungere le fave fresche e far soffriggere a fuoco vivace mescolare spesso con un cucchiaio di legno;
  • dopo 2-3 minuti versare mezzo mestolo di acqua tiepida, abbassare un po’ la fiamma, coprire con un coperchio e far cuocere le fave per 15 minuti circa o fino a quando la buccia non risulta come in foto;
  • cinque minuti prima della fine cottura, aggiungere le foglie di menta ed aggiustare di sale;
  • impiattare e servire o come contorno o come primo vegetariano.

Se vi piacciono le ricette con le fave fresche vi consiglio anche:

  • i cavatelli alla crema di fave (clicca quì) e
  • i tramezzini fave e burrata (clicca quì).

A presto con nuove ricette!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Precedente Tagliatelle verdi fatte in casa Successivo Tranci di spada con patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.