Polpette di tonno e patate

Polpette di tonno e patate

Polpette di tonno e patate, sfiziosi bocconcini fritti da gustare come aperitivo, antipasto ma anche come secondo piatto. Servite bollenti sono deliziose, morbide dentro e croccanti fuori. L’impasto è semplice, tonno sbriciolato e patate bollite, un unione a dir poco perfetta. Sono stuzzicanti e deliziose, una tira l’altra.

polpette di tonno e patate
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:30 pezzi piccoli
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate rosse 500 g
  • Tonno al naturale 160 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.
  • Uova 2
  • Pangrattato 150 g
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Lavare le patate sotto l’acqua corrente, porle in un tegame con abbondante acqua fredda e portare il tutto a bollore per circa 40 minuti.

    Le patate sono pronte quando riusciamo a punzecchiarle facilmente con i rebbi di una forchetta.

    Una volta cotte, toglierle dal tegame e schiacciarle ancora calde con l’aiuto di uno schiacciapatate.

    Non appena la purea di patate è tiepida condirla con il sale, pepe, prezzemolo tritato.

    Aggiungere a questo punto il tonno sgocciolato a pezzetti.

    Mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto compatto.

    Con il composto formare delle piccole polpette.

    In un piatto preparare l’uovo sbattuto con un pizzico di sale. Passare le polpette prima nell’uovo e poi rotolarle nel pane grattugiato.

    Friggere le polpette in abbondante olio di arachide bollente.

    Friggere pochi pezzi per volta, avendo cura di girarli spesso fino ad ottenere una frittura dorata uniforme.

    Servire le polpette di tonno e patate ben calde.

Note

Si può utilizzare anche il tonno sott’olio, avendo cura però di sgocciolarlo perfettamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.